10,00 ¢â€¬ 20,00 ¢â€¬ FARMACISTI E A CURA di Filippo Semeria superfil83@ . Associazione Giovani
10,00 ¢â€¬ 20,00 ¢â€¬ FARMACISTI E A CURA di Filippo Semeria superfil83@ . Associazione Giovani
10,00 ¢â€¬ 20,00 ¢â€¬ FARMACISTI E A CURA di Filippo Semeria superfil83@ . Associazione Giovani
10,00 ¢â€¬ 20,00 ¢â€¬ FARMACISTI E A CURA di Filippo Semeria superfil83@ . Associazione Giovani

10,00 ¢â€¬ 20,00 ¢â€¬ FARMACISTI E A CURA di Filippo Semeria superfil83@ . Associazione Giovani

  • View
    1

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of 10,00 ¢â€¬ 20,00 ¢â€¬ FARMACISTI E A CURA di Filippo Semeria...

  • Domenica 7 Giugno dalle h 10.00, nella splen- dida cornice del Centro Sportivo Lingotto situa- to in Via Ventimiglia 195/A, vi aspettiamo per un momento di aggregazione e divertimento in occasione del primo torneo Agifar Summer Fever.

    Il torneo prevede che le squadre siano forma- te da 10 giocatori misti uomo-donna i quali si sfideranno in entusiasmanti partite di beach volley e di calcetto, con l’ausilio di arbitri pro- fessionisti. Il beach volley si giocherà 3 contro 3 con almeno 2 donne in campo, il calcetto si gio- cherà 5 contro 5 sempre con 2 donne in campo e tutte le partite saranno disputate alla meglio dei 30 minuti. La prima fase di gioco prevede gironi all’ita- liana a cui seguiranno partite ad eliminazione diretta tra le prime due squadre di ogni giro- ne fino a disputare le semifinali e la finale che vedrà premiata la squadra vincitrice del primo torneo Agifar Summer Fever. Durante il torneo verrà servito un pranzo light, mentre la premiazione si svolgerà insieme all’apericena, in modo da poter passare una divertente serata insieme, con ottima musica ed ottimi amici!

    L’intera giornata comprensiva di torneo, pranzo e apericena costerà solo 25€ grazie al contributo di Sofar e di 2GEM. Per chi vuole divertirsi anche senza fare il torneo, il costo del pranzo e della festa con apericena sarà di € 15.

    L’iscrizione è obbligatoria entro il 30 Mag- gio tramite bonifico della quota al seguente IBAN IT05 Y084 5001 0000 0005 0112 578 oppure passando direttamente in segreteria dalla Sig.ra Paola in Via Sant’Anselmo 14 al se- condo piano. Vi aspettiamo numerosi!

    FARMACISTI E DINAMICI Sta per arrivare l’A.Gi.Far Summer Fever

    Mag/Giu

    RISERVATO AI SOCI DELL’A.GI.FAR. di TORINO

    N. 2/2015

    L’iscrizione all’A.GI.FAR. è aperta a tutti con le seguenti modalità: Studenti 10,00 € Farmacisti under 41 10,00 € Farmacisti over 41 20,00 €

    L’iscrizione dà diritto a numerose agevolazioni per le iniziative promosse dall’associazione.

    E D I T O R I A L E

    ASSOCIAZIONE GIOVANI FARMACISTI TORINO

    cosa ci aspetta? un aiuto fondamentale per le allergie

    Il nuovo DDL sulla concorrenza:

    >

    Le piante della circolazione

    Vitamina D:

    A CURA di Enrica Targhetta enrytar@hotmail.it

    A CURA di Filippo Semeria superfil83@hotmail.com

  • Associazione Giovani Farmacisti Torino

    Il 20 febbraio 2015 è una data da ricordare per noi farmacisti e per il mondo sanitario a causa dell’approvazione da parte del Consi- glio dei Ministri del disegno di legge annua- le per il mercato e la concorrenza.

    La proposta che il Consiglio sottopone a Ca- mera e Senato ha come obbiettivo quello di regolamentare:

    la possibilità per le società di capitali di essere proprietarie di farmacie.

    L’eliminazione del limite di quattro far- macie di cui può essere titolare una singola società, sia di persone che di capitali.

    La possibilità che la direzione della far- macia gestita in forma societaria sia affi- data a un farmacista non socio, purchè in possesso del requisito dell’idoneità.

    Altri punti, come la liberalizzazione della fa- scia C e l’intervento sulla pianta organica, importanti non solo per il nostro settore ma anche per la salute del cittadino, già presi di mira in tempi non troppo lontani, sono stati omessi dal disegno proposto.

    L’entrata in scena delle società di capitali, garantirà il giusto servizio al cittadino anche in posti con bassa densità popolare o prevari- cherà solo il profitto? Un esempio di come le società di capitali stanno prendendo piede in Europa è rappre- sentato dalla Gran Bretagna, dove in effetti sono rare le farmacie proprio nei piccoli centri. Spesso, nelle cittadine e zone rurali del no- stro Paese, la farmacia rappresenta l’unico presidio sanitario vicino e il farmacista è re- peribile 24 ore su 24.

    Nonostante la nostra professione negli ultimi anni abbia dovuto affrontare momenti diffi-

    cili, il farmacista rimane sempre il punto di riferimento principale del paziente sul terri- torio.

    Salvaguardare il ruolo che negli ultimi anni abbiamo ricoperto nella nostra società signi- fica salvaguardare la società stessa garan- tendo una qualità di vita migliore.

    il nuovo ddl sulla concorrenza: cosa ci aspetta?

    A CURA di Gino Natale gn_1982@libero.it

    INFORMAGIFAR N 2 – Mag/Giu 2015

    Direzione, Redazione ed Amministrazione Via Sant’Anselmo, 14 • 10125 Torino TO Tel. : 011.5698960 • Fax : 011.5698958 www.agifartorino.org

    Direttore responsabile Fabrizio Pulcini

    Redazione Enrica Targhetta Carlo Squillario Alessandra Marini Alessio Bonanno Emanuele Platter Gino Natale Davide Polimeno

    Filippo Semeria Fabrizio Pulcini Nicoletta Mattioda Matteo Carozzi Agostino Barberio Marco D’Amelio Anna Goccio

    Grafica / Layout Dadostudio

    © Proprietà letteraria riservata. È vietata la riproduzione, anche parziale, di testi o disegni pubblicati senza l’autorizzazione della Direzione.

    Le opinioni degli autori impegnano la loro responsabilità e non rispecchiano necessariamente quelle della Direzione della rivista. All’interno dei contributi possono essere citati nomi di prodotti, anche farmaceutici, pubblicati nel rispetto delle opinioni degli autori e per completezza di informazione sui temi trattati.

    L E N O R M A T I V E

  • www.agifartorino.org N. 2/2015

    le piante della circolazione Come ogni anno, con l’arrivo della bella sta- gione sorgono i problemi di circolazione, soprattutto agli arti inferiori. Gambe gonfie e capillari fragili che si rompono sono, per al- cune persone, all’ordine del giorno. La natura ci viene in aiuto grazie alle proprietà di alcune piante che agiscono proprio su questa tipolo- gia di problema: Centella, Vite rossa e Mir- tillo nero sono le più usate soprattutto per via orale, mentre Hamamelis e Ippocastano vengono per lo più usate per via cutanea.

    Ecco quali sono nel dettaglio le loro proprietà curative:

    CENTELLA: il suo nome latino è Centella Asiatica e l’estratto secco titolato in asia- ticoside (al 10-20%) è quello più usato per via orale, mentre la tintura madre viene di- spersa in gel o crema O/A in diversi dosag- gi. La sua azione prevalente è protettiva sui vasi venosi. È molto utile nel tratta- mento dell’insufficienza venosa con senso di pesantezza agli arti inferiori, gonfiore alle caviglie e presenza negli arti inferiori di capillari e venule.

    VITE ROSSA: il suo nome latino è Vitis Vini- fera e gli oligomeri proantocianosidici sono i principi attivi la cui funzione è di proteg- gere i vasi venosi e i capillari. Viene pre- valentemente usata per via orale, da sola o in associazione con altri principi.

    MIRTILLO NERO: il suo nome latino è Vaccinium Mirtillus e l’estratto secco più utilizzato è quello ad un titolo minimo del 26,4% di antocianidine, anche se il migliore raccomandato è quello al 36%. Viene usato per lo più per via orale per la sua azione su vasi venosi.

    IPPOCASTANO: il suo nome latino è Ae- sculus Hippocastanum e contiene princi- palmente escina. Di solito si usa la tintura madre dispersa in gel o crema.

    AMAMELIDE: il suo nome latino è Hama- melis Virginiana. La sua azione venopro- tettiva non viene quasi mai usata da sola ma in associazione con le altre piante per il suo effetto sinergico.

    A CURA di Carlo Squillario squillo82@gmail.com

    I L N A T U R A L E I N F A R M A C I A

  • Associazione Giovani Farmacisti Torino

    Il periodo dell’anno che stiamo per affron- tare è per il paziente allergico il più critico; basta infatti consultare il calendario pollinico per notare che dai primi di maggio fino alla fine di ottobre la nostra penisola è in costan- te fioritura. Recenti studi dimostrano che le sindromi al- lergiche sono in costante aumento, specie nelle nazioni più industrializzate e a più ele- vato tenore di vita; l’aumentata frequenza di sensibilizzazioni si rileva per tutti gli allergeni, siano essi da inalazione (pollini, acari, muffe etc.), da ingestione o da contatto. La terapia classica d’elezione per la terapia antiallergica è l’assunzione di antistamini- ci e cortisonici da soli o in associazione per ridurne i sintomi; tuttavia questa terapia, no- nostante in molti casi sia assolutamente effi- cace, non è esente da effetti collaterali e da inefficienze nei risultati attesi. Studi recenti hanno dimostrato che è sempre più utile affiancare alla terapia classica l’as-

    sunzione, per tutto il periodo di sensibilizza- zione, della vitamina D. La vitamina D può essere sintetizzata diret- tamente dal nostro organismo nella cute per esposizione solare o può essere assor- bita con la dieta e agisce sia direttamente che indirettamente sulle cellule T, andando a regolare la produzione di citochine determi- nanti il differenziamento linfocitario. L’effetto complessivo della vitamina D sulle cellule T è quello da un lato di bloccare la produzione di citochine promuoventi i linfociti Th 1 (cellule memoria), dall’altro di ridurre le risposte dei linfociti Th 2, modulando in tal modo la re- attività verso i macrofagi. La dose giornaliera consigliata è: nell’adulto di 25 µg pro die (1000 U.I.), nei bambini di 400 µg (400 U.I.) al giorno.

    vitamina d: un aiuto fondamentale per le allergie

    A CURA di Matteo Carozzi

    15 capsule PP: € 9,99

    60 capsule PP: € 31,99

    F A R M A C O L O G I A

    www.agifartorino.org Agifar Torino