33^ Giornata Ritorno 2010-2011 | Match Program

  • View
    214

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

FBC Unione Venezia - Match Program della 33^ giornata di ritorno del Campionato 2010-2011

Text of 33^ Giornata Ritorno 2010-2011 | Match Program

  • frvianel@gm

    ail.com

    FBC UNIONE VENEZIA

    AC SandonJesolo

    STADIO PIERLUIGI PENZOS.ELENA - VENEZIA

    VS

    DOMENICA 22 MAGGIO 2011> ORE 16.00

    L N D S E R I E D P L A Y O F F

  • Le finaliste3

    Saint Cristophe: polisportiva dai colori granata fondata nel 1979 nellomomino comune (3mila ab.) alle porte di Aosta, vicino allaereoporto ad ovest della citt. Da neopromossa ha concluso il campionato al secondo posto nel girone A. www.saintchristophecalcio.it

    Aquanera: squadra in maglia bianca il cui nome deriva dal torrente che divide i due paesi che rappresenta dal 2001 (Basaluzzo, 2mila ab. e Fresonara, 700 ab., prov. di Alessandria). Al debutto in D si piazzata 4 e nei play-off ha gi espugnato Asti. www.aquaneracalcio.it

    Voghera: storica squadra dalla maglia rossonera fondata nel 1919 nellomonima citt (40mila ab.) in provincia di Pavia. Nella sua storia vanta due campionati di Serie B e svariati in C. Precedenti: 2V 2N 0P www.vogheracalcio.com

    Olginatese: club bianconero di Olginate (sud di Lecco, 7mila ab.), svolge attivit calcistica continuativamente dal 1968. Ha spareggiato per accedere ai play-off, superando il Legnago ai rigori. www.usolginatese.it

    Pontisola: squadra di Ponte San Pietro (12mila ab., prov. di Bergamo) fondata nel 1910 e con colori sociali biancoblu. Nella sua storia vanta cinque stagioni in C e addirittura una in B nel 1947-48. www.pontesanpietroisola.it

    Colognese: squadra gialloverde di Cologno al Serio (10mila ab.), comune della bassa bergamasca. Fondato nel 1961, il club lombardo ha raggiunto la Serie D per la prima volta nel 2005. www.uscalciocolognese.it

    Pontedera: club dellomonima cittadina (30mila ab.) in provincia di Pisa che indossa la maglia granata. Fondato nel 1912, ha partecipato a diversi campionati di C sfiorando pi volte la promozione in cadetteria; ha vinto due volte lo scudetto di Serie D. www.forzapontedera.com

    Virtus Castelfranco: la squadra di Castelfranco Emilia (32mila ab., prov. di Modena) attiva dal 1959 e indossa una maglia a quarti contrapposti bianco-gialli. Ha vinto la semifinale play-off in trasferta con la Bagnolese.

    Pianese: club bianconero fondato nel 1932 a Piancastagnaio (4mila ab., prov. di Siena). Alla prima stagione in D, ha sorpreso tutti ad inizio stagione comandando per diversi turni la classifica. In semifinale ha espugnato il campo del Castel Rigone. www.uspianese.com

    Sansepolcro: club bianconero fondato nel 1921 nellomonima cittadina (17mila ab.) in provincia di Arezzo. Negli anni 80 ha disputato due campionati di Serie C, ora in D ininterrottamente dal 94. www.sansepolcrocalcio.it

    Teramo: la citt abruzzese (55mila ab.) ha dato i natali al suo club calcistico nel 1929. I biancorossi rincorrono il loro 38 campionato di C dopo due anni di purgatorio nelle categorie regionali. Precedenti: 2V 1N 1P www.teramocalcio.net

    Rimini: i biancorossi del capoluogo romagnolo (145mila ab.) hanno concluso al terzo posto il quarto campionato di D della loro storia che li ha visti protagonisti di 9 stagioni in B e 57 tornei di C in 99 anni di vita. www.riminicalcio.com

    Bacoli Sibilla: club di Bacoli (27mila ab.), comune situato sulla punta della Penisola Flegrea, allestremo ovest della metropoli napoletana. La squadra, che gioca in maglia celeste, in Serie D dal 2005 e ha terminato seconda lattuale campionato. www.sibillaflegrea.eu

    Monterotondo: squadra gialloblu fondata nel 1935 nellomonimo comune (38mila ab.) posto a nord-est dellarea metropolitana di Roma. Ha concluso il suo 17 campionato di Serie D al terzo posto. www.monterotondocalcio.com

    Pomigliano: la squadra granata dell'hinterland napoletano (Pomigliano d'Arco, 40mila ab.) stata fondata nel 1920 ed ha militato per due stagioni in C negli anni '50. Gioca stabilmente in Serie D dal 2002 e quest'anno ha terminato il campionato 2. www.pomiglianocalcio.it

    Gaeta: squadra dalla maglia rossa con banda bianca, fondata nel 1931 nellomonima cittadina litoranea (prov. di Latina, 23mila ab.). Il secondo posto nel girone G dello scorso anno il miglior risultato di sempre. www.gaetacalcio.it

    Forza & Coraggio Benevento: la seconda squadra del capoluogo sannita (62mila ab.), che indossa maglia ugualmente giallorossa, iscritta alla FIGC appena dal 1983 ma gioca in Serie D gi da due stagioni, concluse entrambe ai play-off. www.forzaecoraggiobenevento.it

    Sambiase: club giallorosso del 1962 che rappresenta il nucleo ovest del comune di Lamezia Terme (72mila ab., prov. di Catanzaro). Tornato in D la scorsa stagione dopo vent'anni di assenza, domenica scorsa ha espugnato lo Stadio Pinto di Caserta. www.sambiasecalcio.com

    Turris: le origini del club di Torre del Greco (prov. di Napoli, 87mila ab.) risalgono al 1920. Per trentanni consecutivi (dal 71 al 01) i biancorossi hanno giocato in Serie C. Sono gi qualificati alle semifinali play-off in quanto finalisti di Coppa Italia. www.fcturris1944.it

    Regolamento Playoff2

    Per i primi due turni di abbinamenti (2 contro 5, 3 contro 4 dello stesso girone), organizzati in gara unica da giocarsi in casa della squadra meglio classificata al termine del campionato, in caso di parit al termine dei tempi regolamentari saranno effettuati i supplementari, se lequilibrio non si spezza passa al turno successivo la squadra meglio classificata al termine del campionato. La formazione vincente passer alla fase successiva a gironi assieme alle altre 8 (una per ogni girone). Le nove vincenti la prima fase saranno raggruppate in tre triangolari con partite di sola andata, chi ottiene pi punti si qualifica alle semifinali, a cui partecipa la Turris (finalista di Coppa), organizzate in partite di andata e ritorno. La finale si giocher in partita unica su campo neutro, in caso di parit al termine dei 90 si calciano direttamente i penalty. Queste le date:

    domenica 29 maggio1^ gara triangolari

    domenica 5 giugno2^ gara triangolari

    mercoled 8 giugno3^ gara triangolari

    mercoled 15 giugnosemifinale (gara dandata)

    domenica 19 giugnosemifinale (gara di ritorno)

    domenica 26 giugnofinale in campo neutro

    VENEZIA UNITED SALUTA TUTTI CON IL PI CALOROSO ARRIVEDERCI IN OCCASIONE DELLA PROSSIMA ASSEMBLEA GENERALE DEI SOCI GIUGNO 2011.

  • Facciamoil punto.

    Bora e freschezza rigeneratrice.

    Oggi in Campo5

    E, dopo il vento, il ciclone.

    LUnione Venezia, dopo

    aver centrato la finale

    playoff del Girone C,

    se la deve vedere con

    lincontenibile Amodeo.

    Un Amodeo capace di

    far girare la partita di

    domenica scorsa in cui il

    SandonJesolo sembrava

    sullorlo del tracollo dopo

    lo 0-2 e luomo in meno ne

    i

    confronti del Tamai, ma il

    bomber in due soli minuti

    ha rimesso le cose a posto

    ,

    mentre Nicoletti ha dato il

    gol vittoria ai biancocelesti

    nel primo minuto di

    recupero.

    Ma il SDJ non solo

    Amodeo, quella di mister

    Bruno Tedino una

    squadra costruita per

    vincere ed gi strano

    che, nella stagione

    regolare, sia stata staccata

    dallUnione Venezia di cos

    tanti punti.

    Ora, per, i punteggi si

    azzerano e si comincia

    dal calcio di avvio in uno

    Stadio Penzo che, si spera

    ,

    una volta tanto venga

    risparmiato dal vento che

    per quasi tutta lannata

    lha fatta da padrone a

    SantElena.

    Gli arancioneroverdi

    hanno il grande pregio di

    poter contare su gente

    fresca. E laltrettanto

    pregio di avere un

    tecnico come Luppi che,

    appena arrivato, ha voluto

    vedere cosa offriva la

    piazza ed ha pescato a

    piene mani tra i giovani.

    Limpiego, in posizione di

    leader, di Fedato uno

    dei meriti dellallenatore di

    Crevalcore che, domenica

    scorsa, ad un certo

    momento della partita

    ha messo in campo in

    contemporanea ben 6

    under, quando per le regol

    e

    ne bastano 4.

    E questa filosofia giovan

    e

    sta premiando il mister

    che ritiene i giovani

    giocatori come gli altri e

    non vuol sentire parlare di

    ragazzini il cui massiccio

    impiego possa lasciare

    dubbi.Insomma, qu

    esta finale

    di Girone, sembra

    essere allinsegna della

    freschezza.

    Senza dimenticare che il

    pi fresco di tutti ha 38

    anni. Ed capitan Collauto

    .

    Un capitano che sa sempre

    dove far approdare la nave

    della sua citt.

    E

    NUOVA GESTIONE

    S. Marco 5094/A (Rialto)t. +39(0)415205644info@algraspodeua.it

    nel cuore della citt,

    che conquister il vostro cuorela cucina italiana e tipica veneziana

    design+stampa: Compuservice, Venezia

    AL RISTORANTE GRASPO DE UA

    Pub_Match_Graspo_15x5cm:Layout 1 24-02-2011 15:34 Pagina 1

    Questanno Alberto Fiorin realizzer il suo sogno di viaggiatore in bicicletta e di scrittore, cio pedalare lungo le strade del Giro dItalia tappa per tappa anticipando uno dopo laltro i 3496 km di questa edizione.

    Dal Veneziaunited ...al Giro dItalia

    E ti seguiremo sul sito www.albertofiorin.it e su quello www.repubblica.it che ospiter ogni giorno i resoconti del viaggio. BUONA PEDALATA!

    Girone ASaint Cristophe - Aquanera

    Girone BVoghera/Olginatese - Pontisola/Colognese

    Girone CFBC UNIONE VENEZIA - SandonJesolo

    Girone DPontedera - Virtus Castelfranco

    Girone ESansepolcro - Pianese

    Girone FTeramo - Rimini

    Girone GBacoli Sibilla - Monterotondo

    Girone HPomigliano - Gaeta

    Girone IForza & Coraggio Benevento - Sambiase

  • in Arancioneroverde

    Cognome Nome Data nascita Pres