AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA .AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA page 1
AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA .AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA page 2

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA .AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA

  • View
    216

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA .AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA AZIENDA OSPEDALIERO...

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA

SCHEDA DI ISCRIZIONE

La sordit in et infantile rappresenta una problematica sociale estremamente importante, infatti lincidenza della ipoacusia neurosensoriale bilaterale gra-ve e profonda alla nascita stimata intorno a 1-3 neonati su 1000 (molto pi dellipotiroidismo e della fenilchetonuria). Ladozione in Toscana (Delibera RT del 30.05.2007) dello screening audiologico neonatale universale per la sordit congenita con il metodo delle Otoemissioni Acustiche (OEA) e dei Potenziali Evocati Uditivi del tronco automatici (AABR), permette di identificare precoce-mente gran parte dei soggetti con ipoacusia neurosensoriale congenita e rende possibile la presa in carico e la terapia precoce di tale tipo di patologia, con con-seguente notevole miglioramento delle problematiche di sviluppo del linguaggio e pi in generale di sviluppo globale del bambino, che inevitabilmente derivano dallipoacusia se non diagnosticata e trattata precocemente. La Regione Toscana ha elaborato nel Giugno 2008 le Linee Guida per la conduzione dello screening Audiologico neonatale e delle procedure post-screening. E quindi necessario diffondere le linee guida della Regione Toscana sullo screening audiologico neonatale e sul percorso post-screening, per lidentificazione di eventuali casi risultati falsi negativi allo screening e/o con ipoacusia progressiva o ad esordio tardivo.Gli obiettivi del Corso sono: far acquisire conoscenze ai professionisti sulle procedure e sul percorso di screening audiologico neonatale e di follow-up e sorveglianza audiologica post-screening; far acquisire conoscenze specifiche nel campo della sordit infantile, sulla eziologia, sulle possibilit diagnostiche e terapeutiche, sui percorsi riabilitativi e sulle problematiche sociali, familiari e di inserimento scolastico.Verranno inoltre proposte discussioni interattive, anche mediante lutilizzo di questionari e eseguite esercitazioni pratiche sulle strumentazioni per lesecuzio-ne delle OEA e AABR. Il corso a carattere teorico-pratico dedicato in particola-re agli operatori coinvolti nel programma regionale di screening e post-screening audiologico neonatale (neonatologi, pediatri, audiometristi, infermieri dei punti nascita, audiologi e otorinolaringoiatri, logopedisti).

INFORMAZIONI GENERALISede del corso:Ospedale di Cisanello - via Paradisa, 2 - PisaAula P.T. Dipartimento Cardio Toraco Vascolare Edificio 10

DESTINATARIIl Corso teorico pratico rivolto a medici (pediatri, neonatologi, otori-nolarongoiatri, audiologi), audiometristi, logopedisti, infermieri pedia-trici. Liscrizione gratuita. Verr data priorit agli operatori coinvolti nel programma regionale di screening e post-screening audiologico neonatale (neonatologi, pediatri, audiometristi, infermieri dei punti na-scita, audiologi e otorinolaringoiatri, logopedisti) della Regione Tosca-na e, in particolare, quelli dellArea Vasta Nord-Ovest. Il Corso teorico pratico rilascia crediti ECM per tutte le categorie.

REFERENTI SCIENTIFICIProf. Stefano Berrettini Direttore UO Otorinolaringoiatria Audiologia e Foniatria UniversitariaProf. Antonio Boldrini Direttore UO Neonatologia

SEGRETERIA ORGANIZZATIVADott.ssa Marzia RaffaelliResp.PO Formazione del PersonaleAzienda Ospedaliero Universitaria PisanaTel.050/993837 - Fax 050/993831m.raffaelli@ao-pisa.toscana.it

I EDIZIONE

21 - 22 Maggio 2012II EDIZIONE

18 - 19 Giugno 2012Ospedale di Cisanello - Pisa

Nome

Cognome

Codice Fiscale

Qualifica

Unit Operativa

Azienda

Indirizzo

CAP

Citt

Tel.

Email

I Edizione II Edizione

La domanda di iscrizione dovr pervenire, per la prima edi-zione, entro e non oltre il 12 Maggio 2012, per la seconda edizione entro il 12 Giugno 2012 via fax allattenzione della Dott.ssa Marzia Raffaelli - 050 993831

Ai sensi del D.Lgs 196/2003 si informa che tutti i dati raccolti con la presente scheda saranno utilizzati, anche con modalit informatizzate, per linvio delle informazioni inerenti al corso di cui sopra e ad altre iniziative di argomento analogo. Gli inte-ressati possono chiedere, ai sensi dellart. 13 della normativa vi-gente, laccesso, correzione, cancellazione dei propri dati. I dati potranno essere comunicati a soggetti terzi al solo fine di adem-piere agli aspetti organizzativi del corso. Con la compilazione del presente modulo lutente esprime il consenso al trattamento e comunicazione dei propri dati per le finalit sopra indicate.

Data

Firma

Corso teorico pratico

Lo screening audiologico neonatale,

la diagnosi e il trattamento

della sordit infantile

DOCENTI

PROGRAMMA

Melinda Bacci ASIC (Associazione per la Sordit ed Impianti Cocleari)

Prof. Stefano Berrettini Direttore U.O. Otorinolaringoiatria Audiologia e Foniatria Universitaria - AOUP

Prof. Antonio Boldrini Direttore U.O. Neonatologia - AOUP

Dott.ssa Anna Chilosi Dir. Medico, Istituto Stella Maris, Pisa, IRCCS

Jodi Cutler Associazione Dai genitori ai genitori

Dott.ssa Francesca Forli Dir. Medico, U.O. Otorinolaringoiatria Audiologia e Foniatria Universitaria - AOUP

Dott. Paolo Ghirri Ricercatore Univ., U.O. Neonatologia - AOUP

Dott. Giovanni Lenzi Pediatra di Famiglia, Grosseto

Annalisa Liumbruno Audiometrista, U.O. Otorinolaringoiatria I - AOUP

Dott.ssa Sara Lunardi Dir. Medico U.O. Neonatologia - AOUP

Dott.ssa Ramona Nicastro Logopedista, U.O. Otorinolaringoiatria Audiologia e Foniatria Universitaria - AOUP

Dott. David Paoli Ricercatore - CNR

Dott.ssa Anna Pierini Ricercatore Fondazione Toscana G. Monasterio CNR Pisa

Dott.ssa Federica Pieroni Ricercatore - CNR

Prof. Giuseppe Saggese Direttore U.O. Pediatria I - AOUP

Dott. Paolo Simi Direttore U.O. Laboratorio di Genetica Medica AOUP

Dott.ssa Benedetta Toschi Dir. Medico, U.O. Laboratorio di Genetica Medica AOUP

I EDIZIONE 21 MAGGIO - II EDIZIONE 18 GIUGNO I EDIZIONE 22 MAGGIO - II EDIZIONE 19 GIUGNO

Il Corso rilascia crediti ECM.I certificati posssono essere ritirati presso la segreteria organizzativa a partire dalle 12,30

09.00 Saluto del Direttore Generale Carlo Rinaldo Tomassini

09.30 Presentazione del corso. Stefano Berrettini, Antonio Boldrini Referente della Regione Toscana

PRIMA SESSIONE 10.00-13.30 Moderatore: Antonio Boldrini

10.00 Anatomo-fisiologia dellapparato uditivo, epi- demiologia e generalit sullipoacusia infantile. Stefano Berrettini

10.40 Le metodiche diagnostiche oggettive e soggettive in audiologia infantile. Stefano Berrettini, Francesca Forli

11.20 Eziologia dellipoacusia non sindromica. Francesca Forli

11.50 Approccio alla ipoacusia sindromica, i test genetici pi comuni. Paolo Simi, Benedetta Toschi

12.30 Discussione interattiva e test di verifica I parte.

13.30 Pausa pranzo.

SECONDA SESSIONE 15.00-19.00 Moderatore: Giuseppe Saggese.

15.00 La diagnosi eziologica e medica dellipoacusia infantile e delle patologie associate. Francesca Forli

15.30 Lo screening audiologico neonatale: le linee guida della Regione Toscana. Le modalit di esecuzione. Stefano Berrettini, Annalisa Limbruno

16.20 Lo screening audiologico neonatale: il registro regionale, la ricerca e le problematiche dellinfezione da CMV. Paolo Ghirri, Sara Lunardi

17.00 Problemi neuropsichiatrici associati alla ipoacusia. Anna Chilosi

17.30 Presentazione ed esercitazioni sul registro. Anna Pierini, Paolo Ghirri, Federica Pieroni, David Paoli, Sara Lunardi

18.30 Discussione interattiva e test di verifica II parte.

ore 18.30 TERZA SESSIONE 8.30-14.00 Moderatore: Stefano Berrettini

8.30 I principi del trattamento con protesi acustica in et infantile. Francesca Forli

9.00 Limpianto cocleare: indicazioni, selezione audiologica, medica e chirurgica, i risultati, le complicanze. Stefano Berrettini

10.00 Limpianto cocleare: i test intra e post-operatori, mappaggio, i risultati, la gestione. Francesca Forli

10.30 Discussione interattiva e test di verifica III parte.

11.00 Pausa caff.

11.20 La riabilitazione del bambino ipoacusico: iter e problematiche. Ramona Nicastro

11.50 La rete audiologica pediatrica (FIMP). Giovanni Lenzi

12.10 La ipoacusia infantile: dalla parte dei genitori Jodi Cutler, Melinda Bacci 12.30 Esercitazione pratica sulle attrezzature.

13.30 Discussione interattiva e test di verifica finale. 14.00 Chiusura del corso.