Corso Speleo stagione 2013
Corso Speleo stagione 2013

Corso Speleo stagione 2013

  • View
    215

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Corso Speleo del Gruppo CRN stagione 2013

Text of Corso Speleo stagione 2013

  • I S C R I Z I O N I

    E' previsto un numero massimo di 5 partecipanti La quota di iscrizione di 140 per i lavoratori, 100 per gli studenti ecomprende: dispense o altro materiale didattico, lassicurazione SSI, luso del casco a doppia illuminazione, luso dell'imbrago e dell'attrezzatura necessaria per la discesa e risalita in corda.Spese di trasporto, vitto o altro sono a carico personale.Per informazioni telefonare ai numeri:

    3461855423 (Laura) 3494466387 (Marco)

    Gruppo speleologico C.R.N. Monti Lessini

    23 CORSO DI SPELEOLOGIAScuola di speleologia di Verona

    Corso di primo livello

    Commissione Nazionale Scuole di Speleologia della S.S.I.

    Periodo dal 6 marzo al 21 aprile 2013

    Scuola di speleologia di Veronadei gruppi

    C.R.N. Monti Lessini e G.S. Montecchia

  • P R O G R A M M A___________________________________________________________

    MERCOLED 6 MARZOApertura del corso: presentazione, consegna materiale, tecnica esplorativa e progressione in grotta

    DOMENICA 10 MARZO Buso della Rana (Monte di Malo- VI): grotta ad andamento orizzontale

    MERCOLED 13 MARZO Elementi di geologia, carsismo e speleogenesi

    DOMENICA 17 MARZO Palestra ai Montanari (Vestenanova- VR): tecniche di discesa e di risalita in corda

    MERCOLED 20 MARZO Fotografia in gotta, cartografia e rilievo ipogeo

    DOMENICA 24 MARZO Ponte di Veja (Loc. Giare, S.Anna dAlfaedo - VR): tecniche di discesa e di risalitain corda

    VENERD 5 APRILE Elementi di primo soccorso in grotta e materiali

    DOMENICA 7 APRILE Abisso dei Lesi (Boscochiesanuova- VR): grotta verticale

    VENERD 12 APRILE Biologia sotterranea

    DOMENICA 14 APRILEEventuale recupero di palestra/grotta (da definire)

    SABATO e DOMENICA 20/21 APRILE Trieste, grotte nel Carso da definire

    Direttore del corso : Emanuele PozzaDirettore della Scuola : Matteo Dal ZovoSegretario del corso : Laura Bressan

    SCOPO DEL CORSO Molte sono le motivazioni che possono condurre alla speleologia: curiosit, ricerca scientifica, esuberanza sportiva, fascino del mistero ecc. e la disciplina speleologica cos estesa e aperta che chiunque pu trovarvi un ambito adatto a se stesso . Purtroppo l'ambiente sotterraneo spesso ostile e rischioso e va affrontato con estrema prudenza; questo corso si propone quindi di fornire l'infarinatura tecnica minima necessaria per poter iniziare a coltivare la propria passione senza correre alcun pericolo e senza far correre pericoli agli altri. Lo scopo del corso non quello di formare degli "speleologi provetti", figure che del resto non esistono, bens di far capire a chi volesse dare un'occhiata sottoterra , che bisogna usare i materiali adatti e seguire i procedimenti rigorosi e consolidati dalla pratica per poter visitare le grotte piacevolmente e con la massima sicurezza .

    ABBIGLIAMENTOEsercitazioni in palestra: Abiti comodi e robusti es.: jeans e felpa o tuta da ginnastica in cotone. Scarponi e guanti robusti. Escursioni in grotta: Abiti vecchi, caldi, possibilmente in lana o pile. Sopra gli abiti andrebbe un vecchio giubbino o giacca a vento, o meglio ancora una tuta da lavoro o una tuta cerata. Stivali in gomma o scarponi. Guanti da lavoro.Ci si pu sporcare di fango o bagnare, occorre sempre avere un ricambio completo da indossare all'uscita.

    COSA PORTARE Durante il corso si effettueranno escursioni della durata di poche ore, tuttavia in grotta un qualsiasi disguido pu provocare ampie dilatazioni dei tempi per cui consigliabile avere sempre al seguito una pila di ricambio e un po' di viveri di conforto: cioccolato, succhi di frutta o altro. Alcolici solo all'uscita.

    RACCOMANDAZIONI Durante le escursioni in grotta o le esercitazioni in palestra i partecipanti dovranno assumere un atteggiamento disciplinato e attenersi scrupolosamente alle direttive degli istruttori. Nessuna iniziativa di nessun tipo dovr essere intrapresa senza il controllo degli istruttori. Un comportamento superficiale o temerario pu provocare incidenti anche mortali, per cui chiunque lo rilevi deve immediatamente riferirlo all'istruttore pi vicino.

    ( N.B. : il presente programma non vincolante e potr subire variazioni per motivi tecnici ed organizzativi. In caso di maltempo le escursioni saranno

    automaticamente sospese. )