MANUALE D’USO - elettronica-hobby.· il presente manuale d’uso ed eventualmente istruire adeguatamente

  • View
    216

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of MANUALE D’USO - elettronica-hobby.· il presente manuale d’uso ed eventualmente istruire...

MANUALE DUSO

GENERATORE DI

FUNZIONI

MODELLO: 9205C

SOMMARIO Il normale utilizzo di questo apparato potrebbe esporre loperatore al rischio di shock elettrico, per minimizzare tale rischio collegare lo strumento ad una linea elettrica di alimentazione provvista di una adeguata messa a terra. 1- Per evitare il rischio di shock elettrico, evitare di aprire lo strumento.

Accertarsi che il circuito sotto misura sia scollegato dalla tensione di rete. 2- Usare sul posto di lavoro un tappetino isolante. 3- Durante il test di apparecchiature con cordone di alimentazione a tre

terminali, assicurarsi che la presa di alimentazione si provvista di terminale di terra.

4- Ricordarsi che, anche se un apparato sotto prova spento ma collegato ad una presa di alimentazione AC, la tensione di rete sar comunque presente sullinterruttore di accensione, trasformatore di alimentazione e fusibile di protezione.

5- Prima dellutilizzo di questo apparato, si consiglia di leggere attentamente il presente manuale duso ed eventualmente istruire adeguatamente il personale che dovr operare con lo strumento.

6- Per un continuo miglioramento della qualit di questo strumento, le caratteristiche possono essere modificate in qualsiasi momento senza comunque lobbligo di preavviso da parte del costruttore.

INFORMAZIONI SULLA CATEGORIA DI INSTALLAZIONE

Lo strumento in grado di operare con tensioni di alimentazione di 100/120/220/230V AC, controllare che la tensione di rete disponibile sia corrispondente a quella selezionata sullo strumento. Per evitare possibili danni allo strumento, utilizzare unicamente fusibili di ricambio dalle caratteristiche corrispondenti a quelle riportate nello schema elettrico allegato (250V 0,5 A F).

INDICE SEZIONE 1... 1 1. INTRODUZIONE.. 1 2. CARATTERISTICHE 1 SEZIONE 2. 3 1. INTRODUZIONE 3 2. PANNELLO FRONTALE.. 3 3. CARATTERISTICHE OPERATIVE. 4 SEZIONE 3. 14 1. APPLICAZIONI PRINCIPALI.. 14 2. SELEZIONE FREQUENZA DI PRESET.. 20 3. ALTRE APPLICAZIONI.. 21 4. DIAGRAMMA A BLOCCHI.. 22 5. ELENCO COMPONENTI 23 6. SCHEMA CIRCUITALE.. 29

SEZIONE I

1. INTRODUZIONE Il generatore di funzioni uno strumento versatile adatto ad essere usato oltre che come generatore di funzioni, anche come generatore di impulsi o generatore di sweep. Grazie a questa sua versatilit, lo strumento pu essere utilizzato sia nel campo dellelettronica digitale che di quella analogica, nel servizio di assistenza nella produzione elettronica o nel campo dellistruzione professionale. Lo strumento provvisto di un generatore a tensione controllata VCG il quale fornisce un segnale ad onda sinusoidale, quadra o triangolare nella gamma di frequenza da 0,02Hz-2MHz. Un ampio display permette la visualizzazione della frequenza da 10Hz-2MHz. La funzione di offset variabile della corrente DC permette di iniettare direttamente il segnale di uscita del generatore nei circuiti come livello di corrente di polarizzazione. La funzione di simmetria variabile converte lo strumento in un generatore di impulsi in grado di generare segnali con forma donda rettangolare od impulsiva, rampe o dente di sega ed infine sinusoidi con ciclo duty variabile. Il generatore di sweep in grado di offrire uno sweep lineare o logaritmico con rateo sweep variabile ed ampiezza di sweep fino a 1000:1 variazione di frequenza. Questo permette una scansione continua dello sweep per la copertura della banda audio dai 20-20000Hz. Pu essere determinata la risposta in frequenza di un dispositivo attivo o passivo f ino a 2 MHz. 2. CARATTERISTICHE 1) Generali

gGamma di frequenza :0,02Hz a 2MHz in 7 gamme. gGamma variabile :Ciascuna gamma provvista di controllo in freq.100:1 gUscita :Onda sinusoidale, triangolare, quadra, quadra TTL, impulsiva, rampa e sinusoide inclinata. gPrecisione in frequenza :Sopra 1Hz1conteggioerrore della base dei tempi. gStabilit :0.1% dopo 20 minuti dallaccensione. gIngresso VCF :VCF (Frequenza Controllata in tensione) regolabile da 0 a10VDC. La frequenza pu essere programmata con tensioni DC. FM-Modulata (Max tensione di ingresso:-13VDC) gSimmetria variabile :Variabile da 1:1 a 4:1al di sotto di 1 MHz, da 1:1 a 2:1 oltre i 2 MHz. Controlla tutte le forme donda di uscita incluso TTL (Uscita sincronismo). Cambia la forma donda quadra in rampa o dente di sega; e londa sinusoidale in onda sinusoidale inclinata. gOffset DC :Variabile in maniera continua; superiore ai 10V(circuito aperto). Superiore ai 5V (su carico di 50).

2) Caratteristiche onda quadra :Ampiezza variabile gTempo di salita/discesa :Inferiore ai 100nsec. alla Max uscita. 3) Caratteristiche sinusoide gDistorsione :Inferiore al 2% da 10Hz a 100KHz.

-1- gPiattezza :Migliore di 0,3dB a 2MHz con uscita Max. 4) Caratteristica onda triangolare gNon linearit :Inferiore al 1% a 100KHz. 5) Caratteristiche sweep gInterno :Lineare gRateo di sweep :0,5Hz (periodo 2 sec.) a 50Hz (20msec) variabile in maniera continua. 6) Caratteristiche di uscita gAmpiezza :1Vp a 20Vp (a circuito aperto) 0,5Vp a 5Vp (50) gAttenuazione :Attenuazione fissa 20dB 1dB, 20dB variabile in maniera continua. gImpedenza :50 5% 7) Caratteristiche del contatore gDisplay :a 4 digits di colore rosso. gGamma di misura :10Hz a 2MHz gPrecisione :0,01% 1conteggio gSensibilit :50mVrms, 10Hz - 100Hz 100Hz - 1KHz 1KHz - 10KHz

10KHz - 100KHz 100KHz - 1MHz

1MHz - 2MHz gLivello Max tensione input :70Vp gImpedenza di ingresso :1M 8) Altre caratteristiche

gAlimentazione :100/120/220/230V 10% 50/60Hz 13W Selezionabile tramite cambiatensione. gParametri ambientali :da 0 a 50 (caratteristiche garantite a 25C 5%) gDimensioni :220mm (L) x 85mm (P) x 300mm (L) gPeso :2.5Kg Lo strumento risponde alla categoria di installazione II

-2- SEZIONE II, ISTRUZIONI OPERATIVE INTRODUZIONE Il generatore di funzioni in grado di fornire una grande variet di forme donda in uscita. Per potere sfruttare ed apprezzare in pieno tutte le caratteristiche di questo strumento, si consiglia di leggere il presente manuale in ogni sua parte e di iniziare ad operare collegando il generatore ad un oscilloscopio per losservazione delle varie forme donda disponibili. Operando in questo modo potrete familiarizzare con tutti i controlli dello strumento controllando e verificando in che modo agiscono sulle forme donda generate .PANNELLO FRONTALE

Fig. 1 Pannello frontale 1) PULSANTE ON/OFF :Pulsante per laccensione/spegnimento dellapparato. 2) TASTI FUNZIONI :Seleziona i vari tipi di onda (sinusoidale-quadra-triangolare) 3) SELETTORE GAMMA :Selettore della gamma di frequenza .4) OSC/COUNT :Selezione del modo Oscillatore o Contatore. 5) DISPLAY :Visualizza la frequenza di ingresso o uscita. 6) LED O.F. :Led di indicazione fuori gamma frequenza. 7) MANOPOLA FREQ. :Manopola per la regolazione della frequenza. 8) CONTROLLO SWEEP :Regolazione del rateo di sweep del generatore interno 9) AMPIEZZA SWEEP :Regola lampiezza dello sweep. 10)INGRESSO CONTAT. :Connettore di ingresso per la misurazione di segnali. 11)CONTR. SIMMETRIA :Regola la simmetria della forma donda in uscita da 1:1 posizione CAL a 4:1.

-3- 12)SYNC OUT :Uscita onda quadra TTL, viene utilizzata per sincronizzare strumenti esterni o per pilotare contatori. 13)DC OFFSET :Aggiunge una componente DC positiva o negativa al segnale di uscita 14)OUTPUT :Terminale di uscita del generatore. 20Vpp (aperto), 10Vpp (50). 15)AMPIEZZA :Permette la regolazione del livello del segnale in uscita da 0 a 20dB. Con il tasto in posizione sollevata, inserito lattenuatore da 20dB.

Fig. 2 Pannello posteriore 16)INGRESSO VCF :Terminale ingresso VCF. Permette il collegamento di uno sweep o di una frequenza esterna. Il controllo di ampiezza dello sweep deve essere in posizione OFF quando viene applicato a questo terminale BNC una tensione di sweep esterna. 17)CAMBIATENSIONE :Permette la selezione della tensione di alimentazione dello strumento. 18)PRESA AC :Presa di alimentazione dello strumento. 19)GND :Terminale di messa a terra dello strumento. 3. CARATTERISTICHE OPERATIVE Quando si utilizza lo strumento come generatore di funzioni. 1) Collegare il cavo di alimentazione AC alla presa AC dello strumento. 2) Accendere lapparato. Selezionare una gamma. 3) Accertarsi che la forma donda in uscita sia simmetrica e non influenzata dal generatore di sweep. Impostare i controlli come riportato di seguito: CONTROLLO POSIZIONE Ampiezza sweep OFF Simmetria OFF DC offset OFF Attenuatore OdB(premuto)

-4- 4) Impostare la gamma sulla frequenza di lavoro. Impostare il selettore di gamma e la manopola DIAL nel seg. modo:- La frequenza di uscita uguale alla impostazione della

manopola DIAL per il valore del selettore della gamma. Per esempio: Con la manopola freq. Impostata su 0,6 ed il selettore di gamma su 10K, si avr una frequenza di uscita di 0,6 x 10=6K cio 6KHz.Un valore di frequenza 2.0 con gamma 1M produce una frequenza di uscita di 2MHz.

5) Selezionare il tipo di forma donda desiderata tramite gli appositi pulsanti (sinusoidale, quadra o triangolare). La fig. 3 mostra i vari tipi di forma d