Linkedin Brand Reputation per CPL&Taylor

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Cpl&Taylor, società leader nella ricerca e selezione del personale e partner di LEN ha sviluppato un progetto teso alla corretta gestione della propria brand reputation attraverso uno dei canali web più importanti ed utilizzati per il recruitment: Linkedin.

Text of Linkedin Brand Reputation per CPL&Taylor

  • 1. LinkedCompany page e Gruppo JOB BOARD Cpl&taylor by Synergos
  • 2. Ricerca del lavoro e Cpl&TaylorNel settore del Recruiting MAI lasciare la propria reputazione online al caso. CPL & Taylor ha creato un luogo virtuale in cui farsi conoscereinteragendo con i candidati: GRUPPO JOB BOARD E COMPANY PAGE Linkedin. I candidati a loro volta possono farsi conoscere dicendo qualcosa di pi o diverso da ci che riportato nel loro curriculum. 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 3. Tendenze del mercato:Recruitment e Social MediaIl 49% delle aziende utilizza i social network comestrumento di recruiting, ma di questo 49% il 59% rappresentato da aziende con pi di 250 dipendenti,mentre per le aziende con dimensioni pi ridotte lapercentuale oscilla tra il 19% ed il 22% ** sondaggio on line, svolto tra i mesi di novembre 2011 e gennaio 2012, a cui hanno partecipato 9100 candidati e 503selezionatori, che ha messo in luce aspetti importanti delluso dei social nel mercato del recruiting. 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 4. Le Aziende per il 49% si muove sulla rete utilizzando per il 55% Linkedin a fronte di unutilizzo dello stesso network da parte del candidato di un mero 31%.Per quanto riguarda i candidati il 47% degli intervistati dichiara di utilizzare i socialnetwork per la ricerca del lavoro. La maggior parte di questi, il 52% utilizza per la ricercadel lavoro Face Book, dove per le aziende di selezione sono presenti solo per un 24%.Le aziende preferiscono strumenti ritenuti pi professionali e nati per favorire gliscambi professionali, mentre i candidati sono pi propensi allutilizzo di social networkmeno formali come FB. 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 5. Social Network e mercato del lavoro in ItaliaLa reputazione delle aziende del settore delle Aziende che sioccupano di Recruitment negativa.Molti commenti riguardano per Agenzie in generale, si fa ancorafatica a distinguere le Agenzie di lavoro interinale dalle Agenzie diselezione del personale. Le Aziende che si occupano di recruitment si limitano a scrutare e navigare nella rete solo per andare a caccia di profili interessanti, senza un reale interesse umano al dialogo. 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 6. Linkedin e Cpl&taylor Linkedin il social network professionale pi diffuso al mondo, sono infatti pi di 187 milioni di membri nel mondo (pi di 4 milioni in Italia). Linkedin lalternativa digitale del biglietto da visita o del curriculum. Tre esempi di cose che Linkedin permette di fare: Avere la propria identit online Rimanere in contattato con colleghi e amici Scambiare idee Gruppi 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 7. Gruppi Linkedin Cpl&Taylor Un gruppo il posto ideale per discutere di argomenti professionali, tendenze e problemi con persone che condividono i tuoi stessi interessi.Puoi anche utilizzare i gruppi di LinkedIn per creare e gestire una pi ampia rete di professionisti dei quali ti fidi. Attraverso la Job Board CPL TAYLOR: Cliccando sulla foto del selezionatore si pu scoprire di pi sullattivit del gruppo. Le info del gruppo, quindi le offerte di lavoro, si ricevono anche via mail. I candidati possono interagire con il gruppo e condividere le informazioni su altri canali Social 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 8. Company page - CPL & TAYLOR by Synergos srl -Profili personali la vera forza di LinkedIn. 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 9. Company page - CPL & TAYLOR by Synergos srl - 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 10. Company page - CPL & TAYLOR by Synergos srl - 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 11. Company page - CPL & TAYLOR by Synergos srl - 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 12. Perch importante conoscere ed essere suLinkedin? Valutare opportunit di carriera in tempo reale. Creare una rete di contatti invitando colleghi, amici, fornitori, clienti. Si possono raggiungere persone apparentemente lontane, da aggiungere ai nostri contatti.Teoria dei "sei gradi di separazione", secondo la qualeogni persona pu entrare in contatto con qualsiasi altrapersona attraverso una catena di conoscenze composta danon pi di 5 intermediari. 07/12/2012 Valeria Mazzoni
  • 13. Un ringraziamento speciale a chi ci ha permesso di realizzare questo importante progetto Valeria Mazzoni07/12/2012 Valeria Mazzoni