Da Windows Phone a Windows 8: andata e ritorno

  • View
    650

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of Da Windows Phone a Windows 8: andata e ritorno

  • 1. DA WINDOWS PHONE AWINDOWS 8: ANDATA ERITORNO.UN ESEMPIO REALE DIPORTING.Matteo PaganiMicrosoft MVP Windows Phone DevelopmentMail: info@qmatteoq.comWeb: www.qmatteoq.comTwitter: @qmatteoq

2. Agenda Un caso reale: Ricette Toscane Larchitettura Adattare la UI Lo storage I contracts: Search Le tile multiple 3. Un caso reale: Ricette Toscane Unapplicazione per Windows Phone7.5 Sviluppata con il pattern MVVM Supporto alle tile multiple Utilizzo di un database locale SQL CE 4. Da cos... 5. A cos... 6. Punti in comune Esperienza duso simile: sonoapplicazioni touch based Stesso paradigma di interfacciagrafica (Metro) Architettura e ciclo di vita delleapplicazioni simile 7. Differenze Silverlight (.NET) vs WinRT Diverse risoluzioni e dimensioni delloschermo Diversi stati visivi: filled, snapped,portrait, ecc. 8. Quali soluzioniarchitetturali? 9. Il pattern MVVM Separazione tra logica e UI Testabilit: pi semplice scrivereunit test Manutenibilit: pi facileidentificare i problemi Blendability: pi semplice per undesigner lavorare sulla UI 10. Model Sono i servizi che si occupano direcuperare i dati dellapplicazione Servizi asincroni che interagisconocon il database SQL CE Espongono le operazioni perrecuperare le ricette 11. View E la UI dellapplicazione In Windows Phone composta daifile XAML che definiscono il layout Non contiene logica nel code-behind 12. ViewModel Funge da punto di incontro tra laView e il Model Elabora i dati ricevuti dal Model e liadatta per essere presentati dallaView 13. MVVM Light Libreria open source perlimplementazione del pattern MVVM Sviluppata da Laurent Bugnion,Microsoft MVP Disponibile sia per Windows Phoneche per WinRT 14. LINTERFACCIA 15. Panorama Nasce per mostrareelementi differenti tradi loro Utilizzato nel menuprincipale peraccedere alle ricette 16. Pivot Nasce per mostrareelementi differenti malegati allo stessocontesto Utilizzato per mostrarele varie caratteristichedi una ricetta 17. Application Bar Nasce per dare accesso alle funzioni pi importanti legate al contesto Utilizzata per dare accesso alle tile multiple 18. GridView e ListView 19. Application Bar 20. Snapped 21. DEMO 22. Lo storage in Windows Phone Isolated Storage: ogni applicazioneha un suo spazio isolato e dedicato Utilizzo di un database relazionalebasato su SQL CE Interazione con il database tramiteLINQ to SQL 23. Lo storage in Windows 8 Tre tipologie di storage: Local: equiparabile a quello di WP Roaming: sincronizzato tramite accountLive Temporary: per la cache InstalledLocation, per accedere ai fileinclusi nel progetto 24. Lo storage in Windows 8 Serializzazione con XML / JSON SQL Lite con progetti open sourcecome Callisto(http://s.qmatteoq.com/SqlLite) Cloud e servizi 25. DEMO 26. I contratti Un modo per fare interagireapplicazioni con il sistema operativoo altre applicazioni Esempi di contratto: Search, Share,Print, Play To (DNLA) 27. Il search contract Evento OnSearchActivated dichiaratonellApp.xaml.cs Punto di accesso dellapplicazionequando viene attivata una ricerca Definizione di una pagina permostrare i risultati Dichiarazione nel manifest 28. DEMO 29. Tile multiple Concettualmente identica allacontroparte Windows Phone Possibilit di creare tile secondarecon un deep link verso una paginaspecifica con eventuali parametri Occorre gestire un ciclo di vitadifferente da quello standard 30. DEMO 31. Q&A 32. Laboratori su Windows 8 Lab per i testing Lab per la precertificazione Contattare Lorenzo Barbieri(lorenzo.barbieri@microsoft.com) 33. GRAZIE!Matteo PaganiMicrosoft MVP Windows Phone DevelopmentMail: info@qmatteoq.comWeb: www.qmatteoq.comTwitter: @qmatteoq