BRUTTO | rassegna stampa

  • View
    218

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

regia di Carlo Cerciello http://www.enteteatrocronaca.it/produzioni/brutto/

Text of BRUTTO | rassegna stampa

  • ENTE TEATRO CRONACA

    ENTE TEATRO CRONACA s.a.s. via Benedetto Croce, 19 - Napoli tel. 081.552.38.29 081.552.01.50 fax. 081.542.26.88 e-mail: info@enteteatrocronaca.it

    www.enteteatrocronaca.it

    brutto di Marius von Mayenburg con Roberto Azzurro Paolo Coletta Monica Nappo Alfonso Postiglione scene Roberto Crea costumi Daniela Ciancio disegno luci Cesare Accetta musiche Paolo Coletta regia Carlo Cerciello

    estratti dalla rassegna stampa

    Nello spettacolo diretto da Carlo Cerciello spiccano le fattezze di Alfonso Postiglione, Monica Nappo, Paolo Coletta e Roberto Azzurro glissando tra lessere e non lessere tra le vetrine in uno show di gran classe. Franco Quadri La Repubblica

    I pregi del testo di von Mayenburg consistono del parodosso e nelliperbole surreale. La regia di Cerciello illustra e sottolinea tutto questo con una linearit che fa rima con allusivit e polisemanticit. Linsieme potrebbe essere definito con termini musicali: un concerto per facce sul basso continuo dellindividuo negato. Gli ottimi strumentisti di questo teatro da camera sono Roberto Azzurro, Monica Nappo, Alfonso Postiglione e Paolo Coletta. Enrico Fiore Il Mattino

    Nel bel gioco d' intrecci estetico-esistenziali messi insieme da "Brutto" di Marius von Mayenburg in prima nazionale al Nuovo, regia di Carlo Cerciello. Divertenti protagonisti Roberto Azzurro, Paolo Coletta, Alfonso Postiglione e la splendida Monica Nappo. In gran gioco d' invenzione a costruire moltiplicazioni o clonazioni di personaggi, secondo l'indicazione dell' autore, e l' ironia veloce proposta da Cerciello. Eccellente rigore e fantasia nelle scene di Roberto Crea. Giulio Baffi La Repubblica Napoli

    Al Teatro Nuovo con un poetico Brutto, Cerciello decide di metterla sullironico e sul paradossale, assecondando cos fino in fondo questo tagliente humour tedesco che attraversa come un filo rosso tutta la scrittura del giovane dramaturg berlinese. Perch, grazie anche alla duttilit dei suoi attori, il tono generale di questa sorta di apologo sulla perdita di identit, punta le sue fiches proprio sullimmutabilit dei volti e delle espressioni degli stessi protagonisti. Stefano De Stefano Corriere della Sera inserto del Mezzogiorno

    La drammaturgia di Von Mayenburg straordinaria e la regia, innovativa, costruita proprio come nella migliore tradizione della commedia brillante americana. Battute veloci, ritmo serrato, monologhi surreali. Con Cerciello un cast di validi attori, assolutamente perfetti e misuratamente ironici e pungenti, che rendono la drammaticit, cos come la comicit, mai patetica o esagerata ma diabolicamente assurda Angela Di Maso - Roma

    la rassegna stampa completa e le foto dello spettacolo sono scaricabili dal sito www.entetatrocronaca.it

    Per informazioni e disponibilit Ente Teatro Cronaca

    Geppi Liguoro tel. +39 339.6698026 info@enteteatrocronaca.it