CORTI SUPREME e .Le radici di Corti Supreme e Salute (CoSS) affondano nei primi mesi del lontano

  • View
    217

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of CORTI SUPREME e .Le radici di Corti Supreme e Salute (CoSS) affondano nei primi mesi del lontano

SoDiSSociet italiana diDiritto Sanitario

Pacini

CORTI SUPREME e SALUTE

Rivista diretta da Renato Balduzzi

gennaio-aprile

20181

www.cortisupremeesalute.it

In evidenza: La distanza delle sale scommesse dai luoghi sensibili

in alcune recenti pronunzie del Consiglio di Stato

Il diritto alla salute fra esigenze di bilancio, tutela delle competenze regionali ed incomprimibilit dei livelli essenziali

Interruzione delle cure salvavita in paziente non in grado di esprimere la propria volont: il Conseil constitutionnel conferma il suo self-restraint in materia di bioetica

Dopo Charlie e gli altri casi Gard, ripartiamo da alcune domande

DIREZIONERenato Balduzzi (Universit Cattolica del Sacro Cuore, Milano)

COMITATO SCIENTIFICOEnzo Balboni (Universit Cattolica del Sacro Cuore, Milano); Mario Bertolissi (Universit di Padova); Carlo Bottari (Universit di Bologna); Josep Maria Castell Andreu (Universitat de Barcelona); Lorenzo Chieffi (Universit della Campania); Matteo Cosulich (Universit di Trento); Lorenzo Cuocolo (Universit di Geno-va); Carlo Emanuele Gallo (Universit di Torino); Gianmario Demuro (Universit di Cagliari); Giuseppe Di Gaspare (LUISS, Roma); Giorgio Grasso (Universit dellInsubria); Donatella Morana (Universit di Roma Tor Vergata); Massimo Luciani (Universit di Roma La Sapienza); Jrg Luther (Universit del Piemonte Orientale); Bertrand Mathieu (Universit de Paris I Panthon-Sorbonne); Barbara Pezzini (Universit di Bergamo); Annamaria Poggi (Universit di Torino); Fabrizio Politi (Universit dellAquila); Emanuele Rossi (Scuola Superiore SantAnna di Pisa); Maria Alessandra Sandulli (Universit di Roma Tre); Massimo Siclari (Universit di Roma Tre); Michel Verpeaux (Universit de Paris I Panthon-Sorbonne); Carlos Vidal Prado (UNED, Madrid); Lorenza Violini (Universit di Milano)

Autorizzazione richiesta al Tribunale di Pisa

Direttore responsabile: Renato Balduzzi

Amministrazione:

Pacini Editore Srl, via Gherardesca 1, 56121 Ospedaletto (PI)

Tel. 050 313011 Fax 050 3130300

www.pacinieditore.it info@pacinieditore.it

I contributi pubblicati su questa rivista potranno essere riprodotti dallEditore su altre, proprie

pubblicazioni, in qualunque forma.

Indice

Renato Balduzzi, Perch Corti supreme e Salute ............................................................................ pag. 3

Giurisprudenza italiana

Consiglio di Stato, sez. IV, sentt. 16 giugno 2017, nn. 2956, 2957 e 2958, est. Taormina (con nota di Matteo CosuliCh, Fatti pi in l/ cos vicino mi fai turbar. La distanza delle sale scommesse dai luoghi sensibili in alcune recenti pronunzie del Consiglio di Stato) ............. 5

Corte costituzionale, sent. 11 aprile - 11 maggio 2017, n. 106, red. Cartabia (con nota di andRea Patan, La difficile metabolizzazione regionale del ruolo del Commissario ad acta nellattuazione dei piani di rientro e la ferma posizione della Corte costituzionale) ........... 17

Corte costituzionale, sent. 21 marzo - 12 luglio 2017, n. 169, red. Carosi (con nota di FaBRizio Politi, Il diritto alla salute fra esigenze di bilancio, tutela delle competenze e incomprimibilit dei livelli essenziali) ............................................................................................ 39

Corte costituzionale, sent. 26 settembre - 2 novembre 2017, n. 231, rel. Napolitano - red. Carosi; sent. 8 giugno - 1 luglio 2015, n. 125, red. Carosi (con nota di davide seRvetti, Livelli essenziali, standard ospedalieri e riduzione dei posti letto: note a margine della sentenza della Corte n. 231 del 2017, rileggendo la n. 125 del 2015) .......................................... 59

Consiglio di Stato, sez. III, sent. 21 giugno 2017, n. 3058, est. Santoleri (con nota di niCola viCeConte, Lultima tessera del domino: il caso Englaro chiuso. A margine della sentenza del Consiglio di Stato n. 3058 del 2017) .......................................................................... 77

Giurisprudenza straniera

Conseil constitutionnel, dec. 2017-632, q.p.c. 2 giugno 2017 (con nota di davide PaRis, Interruzione delle cure salvavita in paziente non in grado di esprimere la propria volont: il Conseil constitutionnel conferma il suo self-restraint in materia di bioetica) ............................ 95

Corte costituzionale, ord. 7 marzo - 4 maggio 2017, n. 95; Corte di giustizia dellUnione europea, sez. VII, sent. 21 giugno 2016 Martinez Silva (C-449/16) (con nota di aRianna Pitino, Concerto tra Corti e tutela della maternit delle donne straniere titolari di permesso unico di soggiorno e di lavoro) ........................................................................................ 109

Osservatorio sui sistemi sanitari

Esiste un modello sanitario piemontese? ........................................................................................ 121

FRanCesCo taRoni, recensione al Rapporto di ricerca CEIMS-Federsanit Anci Piemonte: Esiste un modello sanitario piemontese? ......................................................................................... 151

https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=HUQU7H6XP7HE7M4MTQSWZXBXRI&q=https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=WOZBNO3GD7BSLKMGIRA2EB4C54&q=https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=HYHHZRF5QHEHMRTUSK3QHX2H3Q&q=http://www.gazzettaufficiale.it/atto/corte_costituzionale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-05-17&atto.codiceRedazionale=T-170106http://www.gazzettaufficiale.it/atto/corte_costituzionale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-07-19&atto.codiceRedazionale=T-170169http://www.gazzettaufficiale.it/atto/corte_costituzionale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-11-08&atto.codiceRedazionale=T-170231http://www.gazzettaufficiale.it/atto/corte_costituzionale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2015-07-08&atto.codiceRedazionale=T-150125https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=XN4YF4LGMVQJ4IJBHLZFAREPUA&q=http://www.conseil-constitutionnel.fr/conseil-constitutionnel/francais/les-decisions/acces-par-date/decisions-depuis-1959/2017/2017-632-qpc/decision-n-2017-632-qpc-du-2-juin-2017.149060.htmlhttp://www.gazzettaufficiale.it/atto/corte_costituzionale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-05-10&atto.codiceRedazionale=T-170095http://curia.europa.eu/juris/document/document.jsf?text=&docid=192044&pageIndex=0&doclang=it&mode=req&dir=&occ=first&part=1&cid=150654

2

C

ort

i su

pre

me

e sa

lute

Saggi

Renato Balduzzi e davide PaRis, La specialit che c, ma non si vede. La sanit nelle Regioni a Statuto speciale ................................................................................................................ 155

Dibattiti

davide seRvetti, Dopo Charlie e gli altri casi Gard, ripartiamo da alcune domande ................. 181

Presentazione

Dibattiti

Corti supreme e salute 2018, 1

Perch Corti Supreme e SaluteRenato Balduzzi

Le radici di Corti Supreme e Salute (CoSS) affondano nei primi mesi del lontano 2002, quando fu organizzato, a Genova, il 1 Convegno nazionale di Diritto sanitario.Lintenzione dei promotori era quella di cominciare a sperimentare un approccio dichiarata-mente costituzionalistico alla tematica, sino ad allora prevalentemente considerata rientrante nel diritto amministrativo, del quale quella sanitaria era considerata una branca specializzata.La data non fu casuale. Eravamo allindomani dellentrata in vigore della legge costitu-zionale n. 3 del 2001, recante revisione del Titolo V della Costituzione, e si trattava non soltanto di comprendere e inquadrare le modificazioni apportate nel settore sanitario, ma di verificare recepimento e tenuta della allora recente riforma sanitaria contenuta nel d.lgs. n. 229 del 1999 (riforma-quater, considerando comme il faut, secondo chi scrive sepa-ratamente il d.lgs. n. 502 del 1992 dal d.lgs. n. 517 del 1993, due figli molto diversi della stessa legge delega, la n. 421 del 1992).Erano, quelli, anni nei quali il barometro del regionalismo stava costantemente sul bello, al punto che, nel dibattito non soltanto politico ma altres scientifico, la parola federali-smo e quelle affini venivano sempre pi impiegate per qualificare le tendenze del nostro ordinamento, in generale e in alcuni suoi settori. Anche in campo sanitario, e nellambito di una riforma, quella del 1999, pure accusata di venature statalistiche, era stato inserito un riferimento al federalismo sanitario (si v. la rubrica dellart. 19-ter del d.lgs. n. 502 del 1992, come introdotto dal d.lgs. n. 229 del 1999). La domanda di fondo era pertanto quella sulla tenuta del modello italiano di Servizio sanitario nazionale, come da ultimo confermato nella riforma c.d. Bindi, a fronte della tensione federa-lista immessa con la revisione del Titolo V. Una domanda, lo si capisce bene, del tutto interna alle pi tradizionali tematiche del diritto costituzionale: come la tutela di un diritto costitu-zionale (di carattere sociale) e la sua portata siano interessate e condizionate dalle variabili organizzative dellordinamento che assicura la garanzia delle relative prestazioni. Daltra parte, in quegli stessi anni, lesigenza di una pi intensa consider