IMPRONTE CISL 1/2015

  • View
    219

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Gennaio - Febbraio - Marzo 2015

Text of IMPRONTE CISL 1/2015

  • impronteVOL. 06 nO. 02

    luglioagosto

    settembre2012

    VOL. 09 nO. 01GennaioFebbraio

    Marzo2015impronte

    piano A piano B

    LISTA CISL FPCOMUnE DI PADOVA

    ZANON FRANCO CAVINATO MONICA TREVISAN SERGIO CECCHINATO MARTA MARETTO ANTONIOZANAGA GIORGIO AGOSTINI FABIO BARBIERI MAURO CAPPELLOZZA ROBERTO CAVAZZANA TATIANAGALLO FILIPPO LOTTO GIOVANNI PAGANI EVITA RAMPAZZO ELISABETTA GALTAROSSA LUCARAMPAZZO SANDRA GRIGGIO ALESSIA VERONESE PAOLO DALLA LIBERA MARIAROSA SORTINO CHIARA

  • 2 IMPRONTE 1/2015

    di Franco Zanon e Monica Cavinato

    Il mondo sta radicalmente cambiando, questo un passaggio epocale, una nuova rivoluzione industriale. Anche nel pubblico in atto una rivoluzione copernicana. Quello di prima un mondo vecchio che non esister pi, dobbiamo transitare nel NUOVO MONDO.E nel nuovo mondo non sar pi come prima.Mai + come prima lo slogan che rappresenta il nostro programma di lavoro per i prossimi 3 anni. Con delle idee e delle proposte ma soprattutto con quello che non vogliamo pi vedere.Perch MAI PIU COME PRIMAPerch 1) Allorizzonte c una guerra per la sopravvivenza del lavoro pubblico. Non dobbiamo accettare un peggioramento delle condizioni retributive e di lavoro.2) La chiave di volta la parola partecipazione dei lavoratori e delle lavoratrici su tutto ci che li riguarda.

    PARTECIPAZIONE = codecidere con lamministrazione le scelte che riguardano i dipendenti a cominciare dalla riorganizzazione dellapparato amministrativo. Ogni riforma si consolida solo nella misura in cui condivisa, pi articolata la base del consenso e pi efficace lazione di governo. Non siamo disposti a subire lennesima disorganizzazione.

    MAI +dirigenti con la produttivit uguale allo stipendio lordo annuo di un dipendentedirigenti a scavalco, unesperienza da non ripetere: non si sono mai visti, non hanno inciso su nulla ma in compenso, per questo lavoro intascheranno 12mila eurodirigenti che non sanno riorganizzare i processi di lavorodirigenti che non sanno quello che faidirigenti dirigenti che non sanno orientare le aspettative e generare progettivalutazioni fatte da chi non ti conosce e non vede il lavoro che fai

    MAI +esternalizzazioni di servizi nelle scuole e nei nidiesternalizzazioni nei Cimiteri e di tutti i servizi svolti da personale operaio comunale

    MAI +computer buoni per la discarica programmi obsoleti e non in rete tra lorocaricare continuamente gli stessi datiprogrammi senza una completa formazione del personale e unadeguata assistenzasoftware quali Civilia e Lotus, lenti, complicati e non aggiornati con la nuova legislazione software e applicativi attualmente in uso datati che generano altre criticit dilatando i tempi di lavoro e non permettendo la semplificazione dei procedimenti

    MAI + Servizi Sociali in sofferenza. - Assumere almeno 5 dipendenti (tra assistenti sociali e/o psicologi)- Trasferire un congruo numero di impiegati amministrativi a supporto degli assistenti sociali per il disbrigo delle pratiche amm.ve; i- NO allistituzione di un servizio di pronta reperibilit delle assistenti sociali senza un dettagliato progetto organizzativo, elaborato con il coinvolgimento dei lavoratori- NO al blocco del part time per le assistenti sociali

    MAI + lavorare senza indicazioni pratiche su quello che bisogna farela disorganizzazione dei servizi che abbiamo visto in questi anni

    MAI + Formazione inutile e in ritardoLa formazione deve accompagnare il cambiamento e deve avere una ricaduta pratica sullattivit di lavoro, deve implementare le professionalit e insegnare ulteriori abilit. Un dipendente con una buona formazione pi efficace ed efficiente nelle risposte ai cittadini e minimizza il rischio derrore.

    MAI + Sedi di uffici comunali non a norma di sicurezza antincendio, inadeguati, sporchi e degradatiScuse dei dirigenti per non fare le prove di evacuazione delle sedi in cui obbligatorio eseguirlePostazioni di lavoro non ergonomiche e inadeguateMancanza di informazione dei vari settore in materia di sicurezza e prevenzioneMancanza di formazione su sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, conduzione mezzi, utilizzo attrezzature e DPIAmbienti di lavoro sporchi e insalubri (basta appalti per le pulizie al massimo ribasso)Omissioni nella nomina dei referenti e addetti alla gestione della sicurezza nei luoghi di lavoroSedi di uffici in edifici non adeguatamente climatizzati e riscaldati.

    impronte PERIODICO TRIMESTRALE DELLA CONFEDERAZIONE ITALIANA SINDACATI LAVORATORI FPS COMUNE DI PADOVA

    Numero 1/2015Gennaio-Febbraio-Marzo

    DIR. RESPONSABILE: Patrizia Cavinato

    REDAZIONE: Mauro Barbieri Monica Cavinato Franco Zanon

    Ha collaborato: Antonio Maretto, Fabio Agostini, Chiara Sortino PROGETTO GRAFICO: Redazione CISL Comune di PD

    DIREZIONE E REDAZIONE Via Monte di Piet, 3 35100 PADOVA

    Tel. e Fax. 0039 49 8205032

    email: redazione@cislcomunepadova.it

    web: www.cislcomunepadova.it

    EDITORE: CISL FPS Comune di Padova

    Aut. Tribunale di Padova n. 2082 del 17/5/2007

    Tutte le informazioni qui pubblicate possono essere liberamente riprese citando la fonte:

    IMPRONTE Periodico Trimestrale della Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori FPS Comune di Padova

    impronteVOL. 06 nO. 02

    luglioagosto

    settembre2012

    VOL. 09 nO. 01GennaioFebbraio

    Marzo2015impronte

    piano A piano B

    LISTA CISL FPCOMUnE DI PADOVA

    ZANON FRANCO CAVINATO MONICA TREVISAN SERGIO CECCHINATO MARTA MARETTO ANTONIOZANAGA GIORGIO AGOSTINI FABIO BARBIERI MAURO CAPPELLOZZA ROBERTO CAVAZZANA TATIANAGALLO FILIPPO LOTTO GIOVANNI PAGANI EVITA RAMPAZZO ELISABETTA GALTAROSSA LUCARAMPAZZO SANDRA GRIGGIO ALESSIA VERONESE PAOLO DALLA LIBERA MARIAROSA SORTINO CHIARA

  • IMPRONTE 1/2015 3

    Primo piano4 Dalla parte dei lavoratoriIntervista a...Massimo Bitonci

    5 Le risposte del SindacoRiorganizzazione

    6 Un sottile equilibrioUna sfida una scommessa

    7 Nuova Amministrazione e nuovo giro di walzer

    Societ e diritti8 I sopralluoghi e le situazioni a rischio

    9 La casa degli italiani10 Frammenti digitaliQuestione di....sicurezxzaWhattspp. Ecco il nuovo demone da combattere

    Ecco la riorganizzazione12 La montagna e il topolino Rubriche13 Notizie da PalazzoPolizia Locale: riorganizzataComitato 208. Un report

    14 In pillole. Notizie flash