12 il lettore digitale_relazione_i

  • View
    530

  • Download
    0

Embed Size (px)

Text of 12 il lettore digitale_relazione_i

  1. 1. Come il nativo digitaleCome il nativo digitale Studio GarraStudio Garra Progetti editoriali & ComunicazioneProgetti editoriali & Comunicazione diventa lettorediventa lettore Parte IParte I La mia lettera al mondoLa mia lettera al mondo -- Scrittura e CittadinanzaScrittura e Cittadinanza Anno scolastico 2011 - 2012
  2. 2. Farsi delleFarsi delle domande indomande in 55 attiatti Atto 1Atto 1: Chi sono i nativi digitali?: Chi sono i nativi digitali? Navigare sui SocialNavigare sui Social Network:Network: Quanto tempo? In rotta verso dove? Per fare che?Quanto tempo? In rotta verso dove? Per fare che? Atto 2Atto 2: Come si narrano i nativi?: Come si narrano i nativi? Raccontarsi con unaRaccontarsi con una foto: unfoto: un mondo di storie. Poesie scrittemondo di storie. Poesie scritte susu facebook.facebook. Atto 3Atto 3: Tu che lettore sei?: Tu che lettore sei? Navigare fra iNavigare fra i libri:libri: Che cosaChe cosaAtto 3Atto 3: Tu che lettore sei?: Tu che lettore sei? Navigare fra iNavigare fra i libri:libri: Che cosaChe cosa facciamo in biblioteca? I luoghi, il tempo e gli strumenti perfacciamo in biblioteca? I luoghi, il tempo e gli strumenti per leggere e fare ricerca. Informati, non uniformati.leggere e fare ricerca. Informati, non uniformati. Atto 4Atto 4: Il libro: un oggetto mutante?: Il libro: un oggetto mutante? testo, paratesto,testo, paratesto, ipertesto e arricchitoipertesto e arricchito;; Tutti autori e editori?Tutti autori e editori? Atto 5Atto 5: La recensione: scriverla con un tweet?: La recensione: scriverla con un tweet? CheChe cos una recensione? I 10 passi per recensire un libro. Qualicos una recensione? I 10 passi per recensire un libro. Quali errori evitare?errori evitare?
  3. 3. Atto 1Atto 1 Chi sono i nativi digitaliChi sono i nativi digitali
  4. 4. Margie se ne and in classe. Laula era proprio accanto alla sua cameretta. E l'insegnate meccanico, gi in funzione, la stava aspettando Lo schermo era illuminato e diceva: Oggi la lezione di aritmetica sulladdizione delle frazioni proprie: prego inserire il compito di ieri nellapposita fessura Margie obbed con un sospiro. Stava pensando alle vecchie scuole che cerano quando il nonno di suo nonno eracerano quando il nonno di suo nonno era bambino: ci andavano tutti i ragazzi del vicinato, ridevano e vociavano nel cortile, sedevano insieme in classe, tornavano a casa insieme alla fine della giornata. Imparavano le stesse cose, cos potevano darsi una mano a fare i compiti e parlare di quello che avevano da studiare. E i maestri erano persone... Margie stava pensando ai bambini di quei tempi, e a come dovevano amare la scuola. Chiss, stava pensando, come si divertivano (Isaac Asimov)
  5. 5. I GIOXI
  6. 6. Navigare: quanto tempo?Navigare: quanto tempo? sempre connessi sempre connessi Gruppo GIOXI Studenti Ib: 20 (24) Anni: 14-16 Maschi Ore di connessione a Internet Ore 0 - 1 Ore 1 3 Connessi da casa / amici Da 0 a 1 ora: 3 Da 1 a 3 ore: 4 Da 4 a 5 ore: 6 Oltre 5 ore: 7 Ore 1 3 Ore 4 -5 Oltre 5
  7. 7. Navigare: dove?Navigare: dove? SOCIAL NETWORK SI YOUTUBE 19 GOOGLE 19 FACEBOOK 18 WIKIPEDIA 15WIKIPEDIA 15 I-TUNES 11 SKYPE 9 TWITTER 4 MY SPACE 1 BLOG 1 SECOND LIFE 1
  8. 8. Navigare: per fare che?Navigare: per fare che? Mi piace FARE VIDEOGIOCHI COMUNICARE (CHAT MESSAGGI COMMENTI) Non mi piace STUDIARE FARE RICERCHE LEGGERE LIBRI CARICARE / SCARICARE (MUSICA FILM FOTO) CURIOSARE NELLA RETE FARE RICERCHE INTERAGIRE CON IL MONDO LEGGERE LIBRI SCRIVERE RACCONTI CURIOSARE NELLA RETE PIRATERIA
  9. 9. Lunico vero viaggio verso la scoperta non consisteLunico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuove terre ma nellavere nuovi occhinella ricerca di nuove terre ma nellavere nuovi occhi Vecchie Terre A scuola obbligatorio A scuola conta il voto A scuola perch non c lavoro Nuovi occhi Giocare e scoprire nuove cose Parlare con gli amici e rimorchiarec lavoro La cultura un dinosauro Il computer non ci interessa per la scuola Non siamo abituati a usare il computer in modo diverso rimorchiare Imparare nuove funzioni e possibilit Cercare informazioni Usare pi parole Darsi un obiettivo Saper gestire il tempo
  10. 10. I NATIVI PIGRI
  11. 11. Navigare: quanto tempo?Navigare: quanto tempo? sempre connessi (o quasi) sempre connessi (o quasi) NATIVI PIGRI Studenti: 22 (24) Anni: 15-16 Maschi: 5 Femmine: 17 Ore giornaliere di connessione a Internet STUDENTI Da 0 a 1 Da 1 a 5 Oltre 5 Femmine: 17 Connessi da casa / amici Da 0 a 1 ora: 6 Da 1 a 5 ore: 15 Oltre 5 ore: 1 24% 71% 5% Da 0 a 1 Da 1 a 5 Oltre 5
  12. 12. Navigare: in rotta verso dove?Navigare: in rotta verso dove? 21 21 20 20 SOCIAL NETWORK N STUDENTI 15 8 3 1 1 0
  13. 13. Navigare: per fare che?Navigare: per fare che? Mi piaceMi piace COMUNICARE (CHAT MESSAGGI COMMENTI) CARICARE / SCARICARE (MUSICA FILM FOTO) Non mi piaceNon mi piace QUANDO PUBBLICANO FOTO POCO GRADEVOLI QUANDO SI AFFRONTANO PROBLEMI SERI SU FB EFILM FOTO) CURIOSARE NELLA RETE FARE RICERCHE SCRIVERE RACCONTI INTERAGIRE CON IL MONDO PROBLEMI SERI SU FB E NON DI PERSONA QUANDO SI PRENDONO IN GIRO E SI OFFENDONO LE PERSONE
  14. 14. succede in rete succede in rete Tutti sono pi spavaldi dietro lo schermo Facebook dice la verit pi di qualsiasi altra cosa Scoprire il mondo musicale e nuovi artisti Scoprire cose che non sapevo ma che mi avrebbero dovuto diredovuto dire Scambiare tweet con la mia migliore amica senza sapere che fosse lei Scambiare e-mail e vedersi su Skype con le nuove amiche canadesi conosciute sulla rete Riallacciare rapporti con vecchi amici delle vacanze e della scuola.
  15. 15. Che cosa facciamo quando Che cosa facciamo quando scegliamo di Esplorare Consultare Selezionare Leggere Ordinare Valutare Pubblicare Condividere
  16. 16. Atto 2Atto 2 Narrazioni digitaliNarrazioni digitali
  17. 17. Poesie scritte su facebookPoesie scritte su facebook Componi la poesia con frammenti di post Come si fa? - Naviga liberamente curiosando nelle pagine personali degli amici - Fai attenzione alle parole e alle frasi che ti colpiscono! - Riporta le parole o frasi su una pagina word, utilizzando le- Riporta le parole o frasi su una pagina word, utilizzando le funzioni copia e incolla - Rileggi le frasi e associale fra loro, facendoti trasportare dal ritmo e dalle suggestioni che evocano - Pubblica il testo della poesia su facebook. In alternativa alla "poesia, riporta come citazione (tra virgolette) una frase che ti ha colpito e aggiungi un tuo commento.
  18. 18. Versi sciolti!Versi sciolti! 1 Non voglio essere uno dei tanti Io sono meglio del tuo ex, di quello che hai adesso e del tuo prossimo boyfriend. 2 Amico na parola immensa .. lho kapito solo adesso Ridiamo insieme, soffriamo insieme, Voglio essere quello che tra i tanti stato diverso in tutto. Me so arrivati i pantaloncini e dajeeeeeee soffriamo insieme, fino alla morte... Amici Pronti per la foto? Ciiis Pagine Gioxi
  19. 19. Pesciolini rossiPesciolini rossi su facebooksu facebook Questo il mio pesciolino numero seicentoquarantuno in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. Anche quando non mi pagano, posso dare amore, felicit e fascino. Vedi, posso sopportare gli omogeneizzati e di non parlare e di essere senza casa e invisibile, ma devo sapere che posso amare qualcuno. Seicentoquarantadue pesci dopo,Seicentoquarantadue pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato che tutto quello che ami morir. Ho composto questo pensiero utilizzando vari testi pubblicati da alcuni miei coetanei perch ho voluto portare a galla un tema importante come l'amore, un argomento profondo che non solo "gli adulti" possono affrontare. Il bello di questo sentimento l'universalit, si pu amare un uomo, una donna o un animale, come in questo caso un pesce, e trovo molto bello e particolare che ragazzi giovani gi comincino ad amare qualcosa di pi oltre se stessi (Camilla)
  20. 20. piangi piangi che ti comperopiangi piangi che ti compero di Edoardo Sanguineti piangi piangi, che ti compero una lunga spada blu di plastica,un frigorifero Bosch in miniatura, un salvadanaio di terra cotta, un quaderno con tredici righe, un'azione di Montecatini: piangi piangi, che ti compero una piccola maschera antigas, un flacone di sciroppo ricostituente, un robot, un catechismo con illustrazioni a colori, una carta geografica con bandierine vittoriose: piangi piangi, che ti compero un grosso capidogliopiangi piangi, che ti compero un grosso capidoglio di gomma piuma, un albero di Natale, un pirata con una gamba di legno, un coltello a serramanico, una bella scheggia di una bella bomba a mano: piangi piangi, che ti compero tanti francobolli dell'Algeria francese, tanti succhi di frutta, tante teste di legno, tante teste di moro, tante teste di morto: oh ridi ridi, che ti compero un fratellino: che cos tu lo chiami per nome: che cos tu lo chiami Michele:
  21. 21. Narrazioni digitali: un mondo di storieNarrazioni digitali: un mondo di storie Scegli una foto che ti raccontaScegli una foto che ti racconta cerca la foto e metti in moto le tue emozioni esempi di foto: quando eri piccolo, scene di famiglia, una persona importante per te, un luogo a cui sei affezionato persona importante per te, un luogo a cui sei affezionato registra ci che provi: emozioni, ricordi, motivi della scelta metti un titolo alla foto che hai scelto pubblica la tua foto sul nostro gruppo facebook.
  22. 22. Il nostro grande racconto collettivo:Il nostro grande racconto collettivo: lala RomaRoma lunica, la pi grandelunica, la pi grande
  23. 23. I nostri idoliI nostri idoli che cosa li rende unici? come gli assomiglio?che cosa li rende unici? come gli assomiglio? Booba la musica sua me f sta bene (Alet