Piccole Impronte giugno 2014

  • View
    217

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Vorremmo un mondo migliore

Text of Piccole Impronte giugno 2014

  • i R a g a z z i d a l l a p a r t e d e g l i A n i m a l i

    Supplemento al n.5 [144] di Impronte - Rivista Animalista - Poste Italiane Spasped. in abbonamento postale - d.l. 353/2003 (conv. in l. 27/02/2004 n. 46) art. 1 comma 1 dcb romag i u g n o 2 0 1 4

    i R a g a z z i d a l l a p a r t e d e g l i A n i m a l i

    VORREMMO

    UN MONDOMIGLIORE

  • 2 Piccole iMPronte

    Lilo & Bilbo

    Sognate un mondo miglioreCa

    rt

    a riCiClata

    100%

    PICCOLE IMPRONTESUPPLEMENTO AD IMPRONTEn. 5 (144) giugno 2014

    AUT. TRIB. ROMA 50/84 dell11-2-1984ISCR. REG. NAZ. STAMPA 4086 dell1-3-1993ISCR. ROC 2263 - 2001

    DIRETTORE RESPONSABILEMARIA FALVO

    DIRETTORE EDITORIALEILARIA MARUCELLI

    DIREZIONE E REDAZIONESEDE NAZIONALE LAV ONLUSVIALE REGINA MARGhERITA, 17700198 ROMA

    REDAZIONEMARCO CORTINI, ILARIA MARUCELLI, GANDALF, PRISCILLA

    GRAFICA E IMPAGINAZIONEPIER PAOLO PUxEDDU+FRANCESCA VITALE

    HANNO COLLABORATODAVIDE CECCON, GIORDANA GALLI, VALENTINA GRASSINI, MARCO MILANI, ANDREA MUSSO, FABIO REDAELLI, ELENA SPOSITO, ALESSANDRO TELVE, LETIZIA UZUN

    DISEGNO DI COPERTINADAVIDE CECCON

    STAMPAARTI GRAFIChE LA MODERNAVIA DI TOR CERVARA 171 ROMA

    CARTA DALUM CyCLUS PRINT 100% CARTA RICICLATA

    PACKAGING IN MATER-BI biodegradabile e compostabile

    CHIuSO IN TIPOGRAFIA20 MAGGIO 2014

    QuOTE ANNuALI DI ISCRIZIONE E RINNOVO ALLA LAV ONLuS GIOVANILE (sotto i 18 anni) da 18 euroORDINARIO da 30 euroFAMIGLIA da 45 euroSOSTENITORE da 46 euroBENEMERITO da 150 euroSTRAORDINARIO da 500 euro

    VERSAMENTI INTESTATI A LAV ONLuSC\C BANCARIO N. 501112BANCA POPOLARE ETICAFILIALE DI ROMA - VIA RASELLA 1400187 ROMAABI 05018 CAB 03200 CIN E

    Informiamo che tutti gli associati e/o i soste-nitori delle campagne LAV ONLUS hanno diritto a ricevere la presente pubblicazione tramite invio postale. La LAV ONLUS garanti-sce che i dati identificativi dei destinatari sono raccolti e trattati, anche elettronicamente, nel rispetto delle norme previste dal codi-ce di regolamentazione della privacy (Dgs 196/2003). Ogni interessato potr in ogni momento esercitare i propri diritti (art. 7,8,9 Dgs 196/2003) rivolgendosi direttamente alla LAV ONLUS, viale Regina Margherita 177, 00198 Roma, tel. 06/4461325 fax 06/4461326 email: info@lav.it

    Perch dovremmo preoccuparci degli animali? Ecco, una domanda cos stupida a voi neppure verrebbe in mente... I ragazzi lo capiscono naturalmente, a pelle, che gli animali sono importanti e che bisogna pren-dersene cura. E non importa essere adulti per salvare i nostri amici! Ci sono migliaia di modi: fare volontariato in unassociazione, soccorrere gli animali in difficolt, reagire ogni volta che si assiste o si ha notizia di mal-trattamenti, diminuire il consumo di carne, diventare vegetariani, sceglie-re prodotti senza crudelt, firmare petizioni, dare un contributo in denaro alle associazioni o ai rifugi per animali, informarsi, discutere, riflettere... Limportante fare qualcosa di concreto, adesso e subito, poi saranno i so-

    gni a indicarci la strada. una strabiliante dote dellessere uma-no: prima immaginiamo qualcosa, poi la facciamo accadere!

    Continuate a sognare, lasciate che sia limmagina-zione a tracciare per voi il percorso da se-guire. Sognate un mondo migliore e vivrete

    in un mondo migliore! Ma per tornare al concreto... in questo numero troverete

    consigli e proposte facili da realizza-re per aiutare i nostri comuni amici. Buon lavoro animalista e buon di-vertimento per unestate da sogno!

    Disegno diTeresa Cucullo,Roma

  • Piccole iMPronte 3

    ill

    ust

    ra

    zio

    ne d

    i le

    tiz

    ia u

    zu

    n

    Soluzione: 1) C - 2) B - 3) A - 4) B - 5) C

    Su dieci italiani, quanti vivono con un animale? A 2B 4C 6

    2

    Il prezzo della libert

    Si possono importare cani e gatti da altri paesi europei per venderli in Italia?A S, non servono documentiB No, maiC S, ma solo con passaporto,

    microchip e vaccinazioni

    1

    Qual lanimale pi diffuso nelle famiglie italiane?A Il cane B Il gattoC Il pesce

    3

    Chi comprava uccelli al mercato solo per rendere loro la libert?A Giuseppe GaribaldiB Leonardo da VinciC Cristoforo Colombo

    4

    Si dice che la libert non ha prezzo. Eppure, per gli animali, un prezzo c. Per esempio, 1500 euro per un pappagallo, 1000 per un barboncino, 200 per un camaleonte... Di questo crudele mercato, legale o clandestino, parliamo in questo numero. Prova se le sai tutte e... non comprare mai un animale, per nessun motivo!

    Quanti soldi in un anno guadagnano i criminali con il mercato illegale dei cuccioli dallestero?A Arrivano al milione di euroB Circa 10 milioni di euroC Intorno ai trecento milioni di euro

    5

    Piccole iMPronte 3

  • 4 Piccole iMPronte

    Si chiama Graeme ed un gattone davvero speciale. La prima parte della sua vita lha passata da randagio, fino a che, raccolto per strada in pessime condizioni, fu adottato da Nicole, una ragazza di Melbourne (Australia). Graeme si talmente affezionato alla sua amica che ogni giorno laccompagna alla stazione, aspettando poi che torni dopo il lavoro; si fa trovare sempre davanti al vagone giusto del treno per poi tornare a casa con lei! Alla stazione tutti lo conoscono: diventato una celebrit coccolata dai passeggeri. La fedelt insomma... non solo canina!

    Il gatto alla stazione

    Uniti in matrimonio dalla gatta sindaco. successo a Gravellona Lomellina, in provincia di Pavia. A celebrare la cerimonia, accanto al sindaco umano, cera anche Marina, la micia primo cittadino che passa le sue giornate tra il municipio e la casa dove vive. La presenza della gatta stata chiesta dagli sposi, Laura e Alessandro, amanti degli animali e volontari nel canile. Marina ha indossato la fascia tricolore, fatto da testimone, firmato i documenti ufficiali e perfino ispirato la torta nuziale. Una cerimonia originale, divertente e piena damore per gli amici a quattro zampe: da Internet sono arrivati auguri umani e animali da tutto il mondo, ai quali ci associamo volentieri!

    Dopo Parigi, Vienna e New York, lusanza giapponese di coccolare un micio al bar arriva anche in Italia. Al MiaGola Caff di Torino un gruppo di morbidi felini (salvati dal gattile) accolgono i clienti, che sorseggiano un t o un caff coccolando, accarezzando o tenendo in braccio un tenero gattino. Una bellissima idea gattofila e animalista: nel locale si parler infatti di adozioni e collette per i gatti di strada; ci sar un veterinario a dare consigli e il cibo servito (agli umani, sintende) sar completamente vegetariano.

    Gatta celebra un matrimonio

    Quattro gatti al bar

  • Piccole iMPronte 5

    Scopri gli animali nascostiQuanti animali vedi in questa illustrazione? Aspetta, non rispondere... prima osservala bene, perch alcuni animali dispettosi si sono divertiti a mimetizzarsi. Quando li hai scoperti tutti, vai a vedere la soluzione in fondo alla pagina. Ma attenzione! Ne rimarr sempre uno che non hai visto. Vogliamo scommettere?

    ill

    ust

    ra

    zio

    ni d

    i Gio

    rd

    an

    a G

    al

    li

    Soluzione: Elefante, Lupo, Cane, Gatto, Scimmia

  • Sono un venditore di felicit

    Gli animali si possono vendere e comprare? Secondo lopinione comune, certo che s! Sono tanti i siti Internet e i negozianti che - come il nostro primo personaggio - possono procurare ai clienti tante specie diverse.

    Buongiorno ragazzi! Volete un canarino, un pesce rosso, uniguana, un furetto? Voi chiedete e io vi accontento allistante. Il mio lavoro vendere la felicit. In questo mondo di solitudine, la compagnia di un animale rende allegri e ottimisti, migliora la salute e lumore, insomma fa vivere molto meglio. Gli umani abitano da milioni di anni in mezzo agli animali e alla natura, per questo non possiamo rinchiuderci in appartamenti freddi e senza vita. Una casa senza un animale come il letto secco di un fiume! Non ascoltate chi vi dice che gli animali con noi soffrono... vero il contrario! In natura hanno una vita pi corta, piena di pericoli e di insidie, soggetti a malattie, predatori, pericoli. Altro che bella vita, un continuo stress. Noi diamo loro cibo in abbondanza,

    la sicurezza di un posto caldo e accogliente, cure mediche e la nostra compagnia. Meglio di cos! Oggi gli animali sono trattati meglio delle persone. Andate a vedere quante scatolette e cucce e cappottini e gabbie e vasche vengono vendute ogni anno! Certo, un appartamento pi piccolo

    di una foresta, ma infinitamente pi sicuro. Se gli animali che io vendo perdono la libert, guadagnano una vita lunga e sicura al nostro fianco. Rivolgo un invito a tutti: comprate un animale! Di qualunque specie sia, star benissimo con voi e vi regaler tanta felicit. Vi aspetto nel mio negozio.

    6 Piccole iMPronte

  • Gli animali non si comprano

    Ma giusto considerare gli animali come un motorino o un divano? Il nostro secondo personaggio pensa di no, soprattutto per la sofferenza che questo mercato provoca agli animali. E tu da che parte stai?

    Piccole iMPronte 7

    C iao ragazzi, vi saluta anche il mio affezionatissimo Buck! Lho salvato dal canile e ora ci vogliamo un bene dellanima: lo considero una delle cose pi belle della vita. Ma Buck un cane, una specie addomesticata da milioni di anni e che, per questo, in grado di vivere bene accanto alluomo (ma non certo in un appartamento di due stanze senza un amico che gli faccia fare lunghe passeggiate!). Ma a parte il cane e il gatto, nessun animale vive bene accanto alluomo. Io dico sempre: se c una gabbia (o una vasca), c un animale che soffre! Sarete daccordo che gli animali esotici rettili, pesci, uccelli devono vivere lib