The reds 01

  • View
    221

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

La fanzine ufficiale del Liverpool FC Italian Branch

Text of The reds 01

  • NUMERO 1 febbraio 2016

    THE REDSLA FANZINE UFFICIALE DEL lIVERPOOL fc iTAliAN bRANCH

  • pagina 2 THE REDS

    THE REDS Numero 1 Febbraio 2016

    La rivista ufficiale dellOfficial Liverpool Fc Supporters Italy

    Pubblicazione mensile a carattere ludico e divulgativo

    In questo numero:

    Hanno collaborato alla realizzazione di questo numero:

    Claudio Boffa Tarlatta

    Giorgio Capodaglio

    Anna Cencia

    Andrea Ciccotosto

    Dario Damico

    Nunzio Esposito

    Vincenzo Felici

    Riccardo Leone

    Giuseppe Lippiello

    Pino Lo Giudice

    Matteo Martelli

    Eleonora Mingardi

    Matteo Paradiso

    Mattia Pitton

    Gianluca Pusterla

    Stefano Ravaglia

    Gianluca Staderini

    Armando Todino

    Lorenzo Vannacci

    Leditoriale di Mr.Korule.........................

    Cronache di un giorno interminabile.......

    La notte in cui la Kop inghiott il pallone..

    His name is Suarez.................................

    Alla scoperta dei branches......................

    Speakers corner.....................................

    Liverpool Stats........................................

    Mersey Boys 96......................................

    Albert Dock............................................

    Liverpool Craft Beer................................

    Wembley, emozioni e birra.....................

    The Fields of Anfield Road.......................

    Vs Man City Home..................................

    Merchandaising......................................

  • pagina 3 THE REDS

    Nunzio Koprule Esposito

    L Editoriale di Mr.Koprule

    Il primo mese volato ed eccoci giunti al numero uno, devo dire con estrema soddisfazione

    che il numero 0 andato alla grande, abbiamo avuto pi di 400 download e ancora tanti

    non sanno delliniziativa, io e Davide Passalacqua lo abbiamo fatto anche stampare e devo

    dire che per essere una fanzine di carattere amatoriale il risultato davvero notevole,

    valuteremo il costo complessivo della pubblicazione e della spedizione ed a breve vi faremo

    sapere, visto che tanti di voi ci hanno chiesto il cartaceo. Dicevamo la cadenza, per il

    momento sar una cosa abbastanza sciolta, senza assilli particolari, del resto un

    iniziativa fatta da un gruppo di persone che scrivono nei ritagli di tempo per pura passione,

    quindi perdonateci eventuali ritardi. Mi preme sottolineare i complimenti (che giro a tutti i

    ragazzi della redazione) ricevuti da amici appassionati di altre squadre, amici di vecchia

    data, compagni di raduni del British Football Forum che hanno apprezzato la nostra

    iniziativa.Dicevamo il numero uno, la cover opera del nostro graco Gianluca Staderini

    limmagine che ci regala di DS15 tutto un dire Partiamo subito con un articolo scritto

    da quella mente geniale di Matt Paradiso, il giorno prima della sfortunata nale contro il

    City lui riuscito con il suo unico modo di narrare a creare un lo conduttore raccogliendo

    gli stati d'animo di un gruppo di noi da Nord al Sud Ne venuto fuori un qualcosa di

    molto originale e personale, il suo Cronache di un giorno interminabile. Il tempo di

    divorare questo articolo che subito si viene catapultati nei magici anni 70' ed ecco che dalla

    altrettanto valida penna di Stefano Ravaglia viene fuori un pezzo di quelli pi amati dagli

    Olders del Branch La notte in cui la Kop inghiott il pallone. Una telefonata, un

    appuntamento ed uno sguardo di complicit ed ecco che Armando Todino mi invia una

    mail dopo due giorni... E' pronto!!! Il suo, il nostro tributo a Luis Suarez indimenticato

    fuoriclasse che ci ha deliziato per tre anni con le sue sublimi giocate. Il nostro Cikko

    stavolta si spinge su al nord e dalla fredda Glasgow ci porta la testimonianza e l'amicizia

    dei Glasgow Reds, Andrea ha intervistato Lee Foley rappresentante e Presidente del

    Branch Scozzese. Ospitando sulle nostre pagine Vincenzo Felici inauguriamo lo

    Speakers' corner un angolo dove daremo la parola ad amici appassionati di calcio Inglese e

    non necessariamente tifosi del Liverpool, conosco Vincenzo da un bel po' di tempo, e posso

    testimoniare la sua genuinit, la sua passione e la sua competenza. Persone come lui

    abbattono le rivalit e ti fanno vedere il calcio con un occhio diverso, per quello che , o

    meglio per quello che dovrebbe essere, uno sporti unico ricco di emozioni, pathos, aneddoti

    e storie. Grazie Vinz. Matteo Martelli ci racconta il mese d Gennaio attraverso il suo

    occhio da statistico, facendoci riettere e aiutandoci a capire i motivi di una logica

    essione. Addentriamoci nel mondo Scouser con Pino Lo Giudice frutto dei suoi tanti

    agganci ed amicizie su a Liddypool ci giunge questa bellissima intervista con alcuni

    rappresentanti della societ calcistica MerseyBoys96, a loro va tutto il nostro sostegno e

    simpatia. E il turno di Cody che con la sua cavernicola voce ci racconta la magia e la storia

    degli Albert Dock, uno dei siti pi belli della nostra citt. Lorenzo Vannacci con la

    Liverpool Craft Beer mantiene l'impegno raccontandoci un'altra splendida realt

    artigianale mantenendo alta la nostra curiosit e costringendoci ad aggiornare il taccuino

    delle prossime cose che faremo appena arrivati a Liverpool . Gianluca Pusterla ci racconta

    il suo viaggio a Wembley, lui parte, senza biglietto e con uno zaino pieno di sogni e di

    speranze, con il suo raccontare ci rende partecipi di questa sua avventura unica e ricca di

    emozioni. Mattia Pitton da profondo conoscitore della materia continua

    la sua rubrica sui canti che hanno reso unica la nostra Kop, il nostro

    Aneld E' il turno di The Fields of Aneld Road, a mio parere uno dei pi

    belli e sentiti. Simpatico e particolare l'articolo scritto a quattro mani da

    Anna Cencia e Dario Damico il loro un modo singolare di raccontare

    una delle ultime trasferte del Branch, ragazzi che nemmeno si conoscono

    ma a cui bastano poche parole per stabilire subito un feeling ed un

    amicizia che poi va avanti anche una volta tornati a casa, e lasciatemelo

    dire che questo uno dei risvolti di cui pi ne vado ero. Well, adesso non

    mi resta che augurarvi una buona lettura. With hope...YNWA&JFT 96

  • pagina 4 THE REDS

    Cronache di un giorno interminabile

    Oggi, non il giorno della ragione. Non il giorno dei

    calcoli, non il giorno dell'analisi, non il giorno dei

    se n dei perch. Oggi, qualsiasi sillogismo cade,

    oggi qualsiasi teoria confutabile, fallace, quasi

    irrilevante. Oggi il giorno del sogno, il giorno della

    speranza, il giorno della tensione, della trepidante

    attesa. Tremule le foglie, fuori dalla mia nestra,

    vengono piegate dalla tta e lieve pioggerellina di un

    ne inverno umbro. Il Campari e Vodka, davanti a me, mi tenta, i libri sono inutilmente

    aperti davanti a me. La Tubercolosi aspetter. Il telefono, insistentemente, vibra

    portandomi le missive dei miei magnici compagni di questa meravigliosa avventura.

    Apro, le leggo. E' come se ci fosse un lo che, sottile, unisce Foligno con Napoli, con

    Varese, Roma, Torino, Mendrisio. Un l rouge che, lieve, attraversa tutte le nostre

    menti in questo ultimo, magico giorno che ci separa da QUELLA partita. Qui Varese, ed

    il cuore napoletano verace di Giuseppe a parlare:Non importa come, non importa il

    luogo che rievoca puri momenti di innita gratitudine. Wembley si colorer ancora una

    volta dei colori pi lucenti e meravigliosi. Non conta l'avversario ma solo quel momento

    in cui tra una lacrima e un grido di gioia, Londra si potr tingere di un rosso pi vivo che

    mai. Non importa null'altro che vincerla, vincere per chi indossa con passione e

    tormento una sciarpa pronta a volteggiare sulle teste dell'avversario. Una domenica di

    febbraio, una come tante, eppure simile a mille altre. Con la speranza nel cuore, non

    camminerete mai soli, con la speranza nel cuore Alzate al cielo quella coppa Mighty

    Reds. Il mio cuore batte forte, le pupille dilatate, la bocca gi asciutta. Il mio drink mi

    reclama. Mentre l'amaro del bitter si sposa nella mia bocca con la nota dolciastra

    cantata dalla vodka, ancora quel lo rossoancora quella emozione, ancora quella

    unica, meravigliosa sensazione che sono tanto solo nella mia stanza, quanto sono

    idealmente abbracciato a tutti voi, miei fratelli, in giro per l'Italia, e a Mario, il mio caro

    amico, che ha la fortuna di essere a Londra in queste ore. Lui domani sar a Wembley.

    Un altro squillo. Un'altra email. Qui Torino. E' Cody che, dall'alto della sua esperienza

    e delle innumerevoli battaglie combattute, mi regala l'ennesima emozione. Lasciate

    che chi non ha voglia di combattere se ne vada. Dategli dei soldi perche' accelleri la sua

    partenza, dato che non intendiamo morire in compagnia di quell'uomo. Chiunque

    sopravviva a questo giorno, mostrera' le sue cicatrici ai vicini, e racconter storie

    gloriose di tutte le grandi imprese di questa battaglia. Insegnera' quelle storie ai suoi

    gli e da oggi no alla ne del mondo verremmo ricordati. Noi pochi, Noi pochi felici, Noi

    banda di Fratelli: Perche' chiunque ha versato il suo sangue insieme a me e' mio

    fratello. E quegli uomini che hanno avuto paura si sentiranno inferiori quando

    sentiranno come abbiamo combattuto e come siamo morti insieme. Band of Brothers.

    Mai citazione fu pi appropriata, pi gi